Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Basket, C regionale: Paternò – Nuova Jolly 56-55

Basket, C regionale: Paternò – Nuova Jolly 56-55

Paternò-Nuova Jolly 56-55

Paternò: Fiorito 4, F. Lo Faro 13, E. Santonocito 11, Famà 8, G. Santonocito, A. Lo Faro 11, Asero 2, Floresta 2, Rao 5. Allenatore: Bordieri.

Nuova Jolly: R. Costa 11, V. Costa 6, Tramontana 13, Vozza 10, Suraci 2, D. Costa n.e., Rizzo, Venuto 9, Ielo n.e., Federico 4. Allenatore: Tarquini.

Arbitri: Ferraro di Ragusa e Mucella di S. Filippo del Mela (Me).

Note- Parziali: 19-18/36-33/49-46; Usciti per 5 falli: Suraci e Venuto.

Di seguito le dichiarazioni post-gara del coach Tarquini.

Tiziano Tarquini (coach Nuova Jolly)- “Partita totalmente diversa rispetto a quella con l’Acireale, squadra quest’ultima, decisamente più forte di noi. Paternò era invece più alla nostra portata. Abbiamo dei miglioramenti sotto il profilo mentale, seppure ci sia ancora tanto lavoro da fare. La troppa frenesia in attacco, ci ha portato a sbagliare. Un aspetto questo che per il momento ci può stare, quando si ha una squadra che spende tanto in fase difensiva. Purtroppo ci manca ancora il cinismo per giocare palloni importanti. Era un rischio che però sapevamo che potevamo correre. Paternò anche fortunata con tre bombe da metà campo. Magari avrebbero segnato in altro modo ed avrebbero vinto comunque, questo non posso dirlo, ma la fortuna li ha certamente aiutati. Bravi noi a recuperare negli ultimi cinque minuti. Peccato però essere sempre rimasti dietro di un punto: la mia sensazione era che se fossimo riusciti a mettere la testa avanti, molto probabilmente avremmo vinto”.