Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Basket, alle 18 esordio in DNA della Viola. Al ”Botteghelle” contro Agrigento

Basket, alle 18 esordio in DNA della Viola. Al ”Botteghelle” contro Agrigento

basket2

Curioso lo scherzo del calendario che per il battesimo della Viola nel campionato DNA ha scelto proprio Agrigento che nella scorsa stagione ha conteso (vittoriosamente)

ai neroarancio la vittoria nel girone. La Viola, comunque, ritorna in quella terza serie dalla quale manca esattamente da trent’anni, quando, nel 1982/83, la squadra di coach Benvenuti e Mark Campanaro spiccò il volo per scrivere l’epopea della serie A. Nulla è uguale ad allora, ma la squadra del Presidente Muscolino è attesa con molta curiosità ed un discreto entusiasmo a questa esperienza che torna a far respirare a tutto l’ambiente un odore quasi dimenticato, quello della “nazionalità” del campionato. Si tratta, infatti, di un girone unico che va da Torino ad Agrigento ricomprendendo anche piazze come Bologna, Firenze, Bari e, ovviamente, Reggio Calabria.

Il primo test di oggi è impegnativo ma non proibitivo. Proprio la vittoria ottenuta la settimana scorsa contro i Siciliani nella finalina del “Trofeo Sant’Ambrogio” lascia ben sperare, ma la compagine agrigentina è squadra quadrata e “tosta”.

Palla a due al “Botteghelle” alle ore 18.00