Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Vela, concluso il XIII “Memorial Pasquale Chillà”

Vela, concluso il XIII “Memorial Pasquale Chillà”

Si è concluso con un nutrito successo di partecipanti il XIII Memorial Pasquale Chilà, organizzato, come tradizione, dall’Associazione Velica Sportiva Dilettantistica “Pasquale Chilà”, presieduta da Paola Chilà, sotto l’egida della Fiv e con la collaborazione dell’associazione A.Gen. di Catona. Uno spettacolo unico quello regalato ai tanti appassionati e non: le acque antistanti la popolosa frazione a nord di Reggio si sono arricchite della presenza di decine di barche a vela, arrivate da diverse località della Calabria e dalla vicina Siciluia, pronte a darsi battaglia tra le difficili correnti ed gli imprevedibili venti dello Stretto in ricordo di Pasquale Chilà promettente atleta e velista esperto, in grado di affermarsi su prestigiosi palcoscenici internazionali.

Una festa che ha esaltato i valori sani dello sport e l’agonismo positivo, come ricordato anche da Fabio Colella, presidente regionale della Fiv, durante la cerimonia di premiazione tenutasi nella sede ASDV “Pasquale Chilà”sita sul Lungomare, all’interno del Lido dello Stretto.

Per la classe “Laser Standard”, primo posto a Domenico Tramontana (associazione Velica Pasquale Chilà), mentre nel “Laser Radial”, primo classificato è risultato Giordano (Circolo Velico Reggio) il quale, tra l’altro, custodirà sino alla prossima edizione anche il trofeo Pasquale Chilà, premio a formula challenger e cioè assegnato definitivamente a chi, per tre anni consecutivi, vincerà il Memorial. Subito dopo in classifica Ugo Pace (Tennis e Vela Messina) e Paola Chilà (Associazione Velica Pasquale Chilà). Con il “Laser 4.7” si sono imposti Rosalba Giordano (Circolo Velico Reggio) Alberto Laganà (Circolo Nautico Reggio) e Samuel Sacco (Lega Navale Crotone). Questa la classifica, inoltre, della classe “Optimist Juniores”: Matteo Cola, Buber Aliosha (entrambi dell’Associazione Velice Pasquale Chilà) e Bruno Campolo (Circolo Velico Reggio). Premiato anche Giuseppe Congi (Lega Navale Crotone) per l’”Optimist Cadetti” e Mario Caserta, Peppe Pizzonia e Mangano (Ass. Velica Pasquale Chilà) per la classe libera. Ottimo il lavoro svolto dai giudici di gara e dallo staff del circolo, impegno che, ha precisato il presidente Paola Chilà, sta “permettendo alla scuola vela, tramite tutta una serie di attività collaterali oltre che attraverso l’aspetto agonistico, di formare tantissimi giovani a questo nobile sport, proiettandoli verso circuiti significativi, riuscendo anche a veicolare tra i ragazzi il rispetto e l’amore verso il nostro mare, risorsa fondamentale per la crescita e lo sviluppo del comprensorio reggino ricco di potenzialità”.