Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Pallavolo femminile: il Crotone non va in vacanza

Pallavolo femminile: il Crotone non va in vacanza

Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE MicrosoftInternetExplorer4

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-priority:99;
mso-style-qformat:yes;
mso-style-parent:””;
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin:0cm;
mso-para-margin-bottom:.0001pt;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:11.0pt;
font-family:”Calibri”,”sans-serif”;
mso-ascii-font-family:Calibri;
mso-ascii-theme-font:minor-latin;
mso-fareast-font-family:”Times New Roman”;
mso-fareast-theme-font:minor-fareast;
mso-hansi-font-family:Calibri;
mso-hansi-theme-font:minor-latin;
mso-bidi-font-family:”Times New Roman”;
mso-bidi-theme-font:minor-bidi;}

Stagione 2012-2013, la Pallavolo Crotone non va in vacanza, in prima fila il presidente Giovanni Capocasale che dopo 22 anni di attività ormai conosce bene le regole del gioco.

Si apre la fatidica fase del mercato anche se la crisi ha ridotto le velleità di alcune squadre calabresi, così anche per la società pitagorica che pur completa in ogni reparto e competitiva sta ricevendo proprio in questi giorni alcune offerte per i prezzi pregiati della squadra che sono rappresentate dalle giovanissime Arianna Pesce super corteggiata ma anche Raffaella Stasi e Miriam Reale, che potrebbero partire verso altri lidi.

Il Presidente in questi giorni sta lavorando alacremente su più fronti, il primo porta in Serie B2 dalla porta principale, infatti la Fipav Nazionale ha una richiesta della Società pitagorica che punta sui bilanci sani, un parco atlete di primo livello ed uno staff tecnico eccellente, ovviamente questa strada se si dovesse materializzare servirebbero un pool di sponsor per far fare il salto di qualità verso scenari nazionali.

La seconda strada passa per la richiesta di nuove strutture (palestre) non solo a Crotone ma anche nella provincia di Crotone per aumentare il numero di tesserati ed avere maggiore scelta nelle varie selezioni, la terza strada passa dal consolidamento della Società attraverso l’ingresso di nuovi soci in veste di partner commerciale ma anche di dirigenti per dare la forza umana necessaria ad un movimento fatto da centinaia di atlete e un centinaio di partite ufficiali.

Dal punto di vista tecnico scontata la direzione affidata a Piero Asteriti che in questa stagione potrà contare sul contributo di allenatori sempre più qualificati, infatti qualche settimana passata ben 3 Allenatori, Romina Pioli, Alfredo Argirò e Rita Amoruso sono risultati idonee al conseguimento del 2° grado, un patentino che permette di alenare fino in Serie B2, oltre al trio sopra menzionato lo staff comprende Lorena Giglio (1 grado) e Silvia Reale (allievo allenatore).

Il Presidente Giovanni Capocasale: mai come in questo momento stiamo attraversando un periodo stranissmo, stiamo raccogliendo i frutti del lavoro tecnico sul materiale umano, titoli giovanili e risultati eccellenti con la prima squadra che ci hanno fatto balzare agli occhi di tutti come una società modello, tutte le nostre atlete vengono allenate in maniera maniacale e ogni estate abbiamo una serie di richieste per le più giovani, in questo momento però sto lavorando per tentare di abbinare al movimento tecnico della pallavolo una base solida di dirigenti e sponsor che sono stati coinvolti in questi anni, ma che dovranno prendere parte attivamente alla vita della società e far si che la pallavolo possa poiettarsi nel futuro come lo sport più praticato in città e nella provincia.

I numeri dicono 100 partite ufficiali, nessuno come noi e sono fiero di questo, oltre la serie C disputiamo il campionato di 1° divisione e di 2° divisione oltre a tutti i campionati giovanili coinvolgendo ragazze dai 10 ai 18 anni, svolgiamo progetti nelle scuole e organizziamo un circuito di minivolley che richiama un migliaio di giovanissime atlete, la festa per eccellenza della pallavolo è il Galà del Volley che organizziamo a Natale con 500 persone che festeggiano insieme a noi il Natale, la Borsa di Studio Scuola & Pallavolo rientra tra le iniziative più belle così come le nostre partite in TV che hanno un buon seguito, senza parlare della pagina facebook asd pallavolocrotone che in alcuni periodi dell’anno sbanca, a sfornare tutte queste idee è il settore marketing sempre innovativo e rivoluzionario e per finire portare al palakrò il pubblico della grandi occasioni (finale di coppa Calabria, semifinali e finali playoff) ci da ancora di più soddisfazione.