Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Ateltica Leggera: reggini in evidenza al Trofeo Bravin

Ateltica Leggera: reggini in evidenza al Trofeo Bravin

SANDRO_GIORGI_-_AURORA_CUZZOCREAOrganizzato da Alleanza Sportiva Italiana, si è svolta sull’impianto di atletica leggera dell’Acquacetosa di Roma, la 45^ edizione del Trofeo Giorgio Bravin. Alla manifestazione, a cui hanno preso parte circa quattrocento atleti delle categorie cadetti e allievi m/f, ha partecipato una nutrita delegazione calabrese delle società Asi G.S. Aschenez, Asi Icaro, Fiamma Atletica Catanzaro, Atletica Olympus e Atletica Arcobaleno Castrovillari. La manifestazione è iniziata al mattino di sabato 30 giugno con le gare di lancio del martello, che hanno visto nella categoria cadette la vittoria di Aurora Cuzzocrea (Atletica Olympus) che, seguita dal proprio tecnico mimmo Pizzimenti, è riuscita a tenere i nervi saldi dopo le tre prime prove di lancio, risultate nulle; ma al quarto e ultimo lancio ottiene un valido (se pur modesto per le sue potenzialità) lancio di metri 45,36 che le ha chiudere in testa la classifica definitiva. Nella gara del martello allieve, buono l’exploit di Silvia Pellegrino (ASI G.S. Aschenez) che, alla sua terza esperienza con il martello da 3 kg., ottiene un miglior lancio di m. 39,79 e conquistando il terzo posto in classifica. Al quinto posto nella stessa gara, un’altra atleta reggina, Maria Caterina Cuzzocrea (Atletica Olympus) che non trova le migliori condizioni per esprimere le proprie potenzialità e chiude con la misura di m. 34,29. Al pomeriggio il resto della manifestazione che ha messo in luce altri giovani atleti calabresi, primo fra tutti il giovane velocista, sempre dell’Atletica Olympus, Giovanni Carmelo Barletta, che ottiene la migliore prestazione personale sui metri 300 piani e la vittoria con il tempo di 37″99. Nella stessa gara Giovanni Vladimir Renda (Fiamma Catanzaro) ottiene il sesto posto col tempo di 41″70. La marcia km 4,00 regala una medaglia d’argento a Gabriele Templorini (Atletica Icaro) che migliora il personale di circa 35 secondi, portandolo a 20’44″95. Nella gara dei metri 100 hs, riservata alle allieve, Chiara Felicetti (Fiamma CZ) ottiene la quarta posizione in classifica, col tempo di 18″27. Stessa posizione per la compagna di squadra Rita Caliò, che nel lungo allieve salta metri 4,75. Nel lancio del giavellotto allieve, 5^ posizione per Tiziana Bonanni (Atletica Arcobaleno Castrovillari) che ottiene la misura di m. 25,78. Alla fine della manifestazione, in virtù delle prestazioni ottenute, ad Aurora Cuzzocrea è stato assegnato il Trofeo Giorgio Bravin, che le è stato consegnato da Sandro Giorgi, Responsabile Nazionale dell’Atletica Leggera dell’ASI. La stessa atleta, nel viaggio di rientro ha inteso dichiarare, con parole pregne di sensibilità sportiva, che il premio ottenuto lo ha voluto dedicare ad un giova