Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Tennis, serie B: Sport Village Catona – Ct Montekatira Catania: 4-2

Tennis, serie B: Sport Village Catona – Ct Montekatira Catania: 4-2

Il primo caldo estivo accompagna per mano lo Sport Village Catona verso il quarto successo stagionale nel campionato nazionale di serie B di tennis. I tre punti colti contro il CT Montekatira Catania sono però i più importanti perché valgono il terzo posto conclusivo nel girone 8, ultima piazza utile per accedere alla poule promozione per la serie A2.

Un traguardo insperato ad inizio stagione per la formazione reggina, esordiente assoluta in categoria, ma di certo non casuale e frutto di una programmazione tecnica ed organizzativa curata in ogni minimo dettaglio che ha portato il patron Francesco Violante a presentare ai nastri di partenza della cadetteria una formazione competitiva, certamente trainata dalle prestigiose presenze di Stefano Cobolli e Remigio Burzio ma capace di imporre all’attenzione nazionale giovanissimi talenti, calabresi doc, come Andrea Viceconte e Francesco Canova formatisi proprio nel fertile vivaio del circolo di Catona.
L’incontro di apertura tra i numeri quattro, Francesco Canova (categoria 4.2) e Marco Di Prima (cat. 2.8), vede il successo di quest’ultimo, alfiere etneo, grazie ad un duplice 6/1.
Gli ospiti, pur privi di stimoli di classifica e comunque destinati ai playout per evitare la retrocessione, dimostrano anche nel secondo match tra i numeri tre di avere attraversato lo Stretto con il preciso intento di non regalare nulla: Andrea Viceconte (cat. 2.6), ormai abitué delle maratone tennistiche, è così costretto ad arrivare al terzo e decisivo set per avere ragione del pariruolo avversario Stefano Platania (cat. 2.8). Il tabellino finale recita un 6/3 – 4/6 – 6/3 in favore del talento di Castrovillari.
Stefano Cobolli (cat. 2.1) sciorina l’intero campionario di colpi del suo repertorio, fatto di palle corte, gioco a rete ed improvvisi cambi di ritmo, nell’incontro tra i numeri uno delle due formazioni contro Danilo Platania (cat. 2.6) vincendo in due partita per 6/3 – 6/4.
Gli incontri in singolare di giornata si chiudono con la vittoria, la quinta stagionale, di Remigio Burzio (cat. 2.4) contro Matthew Asciak (cat. 2.6) con un secco 6/3 – 6/2. Il punto portato in dote dal tennista napoletano consente allo Sport Village di approdare alla pausa tecnica che precede i doppi con un prezioso duplice vantaggio.
Il primo doppio è appannaggio della coppia siciliana composta da Asciak-Torrisi, i quali superano con un perentorio 6/1 – 6/2 i portacolori di casa Viceconte-Canova e riaprono la contesa.
A spazzare via ogni timore ci pensa però la premiata ditta Cobolli-Burzio che vince l’ultimo incontro in programma per 6/3 – 6/2 contro il duo ospite Di Prima-Gulisano e fissa il risultato sul definitivo quattro a due in favore dei padroni di casa.
Può così esplodere la festa in casa Sport Village, solennizzata da un tuffo celebrativo di gruppo nella neonata piscina sociale, l’ultima perla nella collana degli impianti della cittadella dello sport di Catona.
Nel primo turno dei playoff lo Sport Village affronterà la seconda del girone 7. Il match è in calendario per domenica 10 giugno con sede ancora da sorteggiarsi.