Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Basket, la Viola ad Agrigento per gara 1 di finale playoff

Basket, la Viola ad Agrigento per gara 1 di finale playoff

basketpallone
di Gianni Tripodi – Per il secondo anno consecutivo la Viola si giocherà la promozione in A dilettanti contro una squadra siciliana, dopo Capo d’Orlando è il turno di Agrigento, destino

o semplice coincidenza? Quel che è certo è che i nero arancio faranno di tutto per strappare con le unghie e con i denti una vittoria finale sfuggita solo di un soffio la passata stagione. Prende il via con gara 1 questo pomeriggio (ore 18) al Pala Empedocle di Agrigento la serie finale playoff tra il team di coach Bolignano e i padroni di casa della Moncada, i pronostici di inizio stagione che davano entrambe le squadre come grandi favorite del campionato sono stati rispettati. Sarà una serie combattuta e avvincente, gara 2 si giocherà giovedì 7 giugno (20.30) al Pala Botteghelle, in caso di parità dopo i primi due incontri si tornerà in Sicilia domenica 10 per disputare la decisiva “bella”. I nero arancio dopo aver compiuto una vera e propria impresa appena sette giorni fa al Pala Wojtyla di Martina Franca, ribaltando lo 0-1 di partenza contro la Due Esse e conquistando di fatto  l’accesso alla finale, sono adesso chiamati ad un ulteriore sforzo per cercare di abbattere la capolista Agrigento. Il Pala Empedocle è inespugnato dall’inizio del campionato, nessuna compagine è infatti riuscita a vincere in casa della Moncada, la corazzata siciliana ha stazionato per quasi tutto il campionato in vetta alla classifica, stagione regolare conclusa con 29 vittorie e 3 sole sconfitte, di cui una contro i reggini al Pala Botteghelle nella penultima giornata. Ecco il cammino delle due squadre in post season: il team di coach Bolignano è arrivato fin qui superando alla “bella” sia l’Autosoft Scauri nei quarti (2-1) che la Due Esse Martina Franca in semifinale (2-1), Agrigento ha invece centrato la qualificazione alla finale senza concedere nessuna seconda chance all’avversario di turno, 2-0 alla BCC Agropoli e 2-0 contro la Mec Energy Roseto, un cammino finora immacolato che i nero arancio cercheranno di macchiare già a partire dalla gara di questo pomeriggio. Sarà la sfida tra i due fratelli Paparella,Emiliano contro Santiago e tra Agosta e Pennisi, i due migliori lungo del campionato, roster di altissimo livello per entrambe le compagini che di certo non si risparmieranno sul parquet. Tutti a disposizione per coach Bolignano il quale ha preparato minuziosamente anche l’importantissima partita di oggi, il suo fantastico gruppo punterà tutto ancora una volta sulla difesa, un fattore nella serie contro Martina. Caprari e soci sono carichi, vogliono far bene sin da subito, vincere al Pala Empedocle significherebbe mettere una grossa ipoteca sulla promozione, una ghiotta occasione da non lasciarsi scappare. La tifoseria è pronta a far sentire tutto il proprio sostegno anche in Sicilia, la società di via Pio Xi ha infatti organizzato in extremis un pullman di quaranta posti destinato ai supporter nero arancio che hanno accolto con grande entusiasmo l’invito, si prevede una folta presenza di reggini questo pomeriggio al Pala Empedocle. Match che potrà essere seguito anche in radio, sulle frequenze di Rc International e Touring 104, con la radio cronaca del team manager Lorenzo Mazzitelli e in video streaming, collegandosi al sito www.fortitudoagrigento.it.
Finale Playoff DNB girone C – Gara 1
03/06/2012 ore 18.00 Pala Empedocle di Agrigento (AG)
MONCADA SOLAR AGRIGENTO – LIOMATIC VIOLA RC
Arbitri: Terranova Francesco di Ferrara (FE) e Tallon Umberto di Bologna (BO)
MONCADA SOLAR AGRIGENTO
Quintetto iniziale: 10 Di Viccaro, 6 Paparella, 9 Mossi, 7 Chiarastella, 11 Pennisi
A disposizione: 5 Anello, 19 Brown, 20 Birindelli, 14 Giovanatto, 12 Di Lascio
Coach: Ciani Franco
LIOMATIC VIOLA RC
Quintetto iniziale: 10 Coronini, 6 Paparella, 8 Caprari, 4 Gambolati e 15 Agosta
A disposizione: 16 Zampogna, 7 Potì, 19 Marengo, 13 Grasso, 14 Ingrosso
Coach: Bolignano Domenico