Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Vela: campionato primaverile di vela d’altura fa tappa nel mare vibonese

Vela: campionato primaverile di vela d’altura fa tappa nel mare vibonese

Lo spettacolo della vela torna ad animare il mare vibonese, che ospiterà le regate del  5 e 6 maggio, che chiuderanno il Campionato primaverile di vela d’altura, iniziato il 21 aprile scorso

con le regate di Reggio Calabria.
Per il quarto anno consecutivo, dunque, le imbarcazioni, che si sono già date battaglia durante le competizioni autunnali e invernali, solcheranno a vele spiegate le acque che bagnano la Costa degli Dei, per partecipare alle 5 prove previste dal campionato primaverile.
Le regate saranno effettuate tra Vibo Marina e Tropea, e vedranno la partecipazione di equipaggi siciliani e calabresi, per un totale di circa 20 barche.
L’iniziativa, promossa dal Circolo velico Santavenere, è patrocinata dalla Provincia di Vibo Valentia, che – su iniziativa dell’assessorato al Turismo e allo Sport, guidato da Gianluca Callipo – ha istituito un trofeo speciale destinato alla classe Formula, che vede competere tra loro le grandi barche d’altura e quelle amatoriali, più piccole e meno spinte. Nonostante le differenze strutturali e tecniche, i diversi natanti potranno gareggiare insieme grazie all’adozione di un sistema di rating che attribuirà a ciascun equipaggio un determinato punteggio in base alle caratteristiche specifiche dell’imbarcazione utilizzata.
Le regate si svolgeranno su un percorso di circa 6 miglia articolato su tre lati di bolina e tre di poppa, intorno a due boe.
«Un evento sportivo di grande rilevanza – sottolineano gli organizzatori del circolo velico Santavenere -, reso possibile grazie anche all’ospitalità gratuita offerta del Pontile Carmelo e alla sponsorizzazione del Lido ristorante “la Rada”, che ha istituito un trofeo per la classe più agonistica (Orc)».
Per la classe Orc, al vertice della classifica risulta al momento l’imbarcazione reggina Profilo, seguita dalle imbarcazioni Pablavela e Eureka. La classe Formula, invece, vede al comando i reggini di Vieniviaconme, tallonati da Hakuna Matata e Kiuritu. Per la classe Libera, invece, ancora tutto da definire, con la classifica che prenderà forma definitiva soltanto dopo le regate di sabato e domenica.