Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Basket, la Viola cerca l’impresa contro Agrigento

Basket, la Viola cerca l’impresa contro Agrigento

basketpallone
di Gianni Tripodi – Arriva la capolista. Questo pomeriggio (ore 19) al Pala Botteghelle, la Viola ospiterà la Moncada Solar Agrigento nell’incontro valevole per la penultima giornata del

campionato di DNB girone C. A causa del recupero della partita di calcio a 5 tra la Pro Reggina e il Perugia, dovuto al blocco nel mondo calcio colpito da un tragico evento luttuoso, la giornata “Nero Arancio” sarà quindi posticipata di un’ora. In occasione della delicata sfida contro i siciliani: abolite tutte le tessere di entrate di favore (autorità, abbonamenti omaggio e tessere staff), biglietto unico al prezzo di dieci euro ed ingresso gratuito per i ragazzi fino a 12 anni, con questa iniziativa la società di via Pio XI chiede ancora una volta tutto il sostegno dei propri tifosi, per battere la capolista servirà il pubblico delle grandi occasioni. La stagione regolare terminerà il 25 aprile, la Viola chiuderà invece il 22 nel turno infrasettimanale di mercoledì contro Rieti, dopodiché usufruirà del turno riposo previsto dal calendario e attenderà il nome dell’avversario che dovrà affrontare nel primo turno dei playoff. Attraverso un comunicato la LNP ha reso note le date dell’inizio della post season,  si comincerà con i quarti di finali il 6, 10 e 13 maggio, le semifinali 20, 24 e 27, mentre la finale si svolgerà il 3, 7 e 10 giugno, gli spareggi promozione infine saranno il 15, 16 e 17 giugno. Torniamo alla sfida contro la capolista, i nero arancio arrivano a questo big match con il morale a mille, nel turno precedente infatti, nello scontro diretto per il terzo posto contro Roseto, Caprari e soci sono riusciti ad espugnare l’ostico Pala Maggetti e a scrollarsi così di dosso gli abruzzesi. Quella di oggi sarà una domenica dai destini incrociati con Roseto che affronterà in trasferta il Martina Franca (seconda), terzo posto ancora in bilico dunque, tutto dipenderà da questa sfida e da quella del Pala Botteghelle. Il team di coach Bolignano sta attraversando un ottimo stato di forma, domenica scorsa è arrivata la sesta vittoria consecutiva, striscia positiva che va a ripagare il gran lavoro svolto fin qui dagli atleti nero arancio anche se manca ancora l’ultimo sforzo per poter chiudere nel migliore dei modi la stagione regolare. L’avversario odierno – La Moncada Solar Agrigento si trova in vetta alla classifica a quota 54 punti, dando un’occhiata alle statistiche il team siciliano può vantare il miglior attacco del girone con gli 83.1 punti segnati ad ogni singolo incontro, 27 vittorie collezionate e solo due sconfitte subite, contro Agropoli (88-78) e contro Roseto (81-65). All’andata, nell’ultima gara del 2011, i nero arancio rimasero in partita fino a tre minuti dal termine arrivando con una sorprendente rimonta al -7, il secondo fallo tecnico fischiato all’ormai ex Cappani (tagliato) chiuse però definitivamente i giochi consegnando di fatto i due punti ad Agrigento (74-63). L’esperto coach Ciani schiererà un quintetto iniziale composto dal play Di Viccaro (12.1), dai due esterni Santiago Paparella (11.3) fratello di Emiliano e Mossi (15.1) con il duo sotto canestro composto da Chiarastella (12.3) e l’italo australiano Pennisi (10.7). Al Pala Botteghelle si prospetta un match infuocato e non potrebbe essere altrimenti, la Viola si gioca la penultima chance di rimanere in terza posizione fino al termine della stagione e contro la capolista se la giocherà fino in fondo.
32° giornata DNB girone C
22/04/2012 ore 19.00 Pala Botteghelle di Reggio Calabria
LIOMATIC VIOLA RC – MONCADA SOLAR AGRIGENTO
Arbitri: Bonfante Luca di Lonigo (VI) e Scudieri Marco di Maserada sul Piave (TV)
LIOMATIC VIOLA RC
Quintetto iniziale: 16 Zampogna, 6 Paparella, 8 Caprari, 4 Gambolati e 15 Agosta
A disposizione: 10 Coronini, 7 Potì, 5 Laganà, 13 Grasso, 14 Ingrosso
Coach: Bolignano Domenico
MONCADA SOLAR AGRIGENTO
Quintetto iniziale: 10 Di Viccaro, 6 Paparella, 9 Mossi , 7 Chiarastella e 11 Pennisi
A disposizione: 5 Anello, 19 Brown, 14 Giovanatto, 8 Di Simone, 9 Di Lascio
Coach: Ciani Franco