Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Nuoto: ottimi risultati per la Rari Nantes Lamezia, conquistati ben 24 podi regionali

Nuoto: ottimi risultati per la Rari Nantes Lamezia, conquistati ben 24 podi regionali

Ottimi risultati per la Rari Nantes Lamezia che, ai campionati regionali di categoria indoor di nuoto, ha incassato ben 24 podi, conquistando titoli regionali e i pass per i campionati nazionali.

In particolare, Gabriele Costanzo ha ottenuto il primo posto e quindi è il campione regionale di categoria ragazzi 1996 nelle categorie 100, 200, 400 stile libero, 200 e 400 misti; Rosamaria Viterbo primo posto e quindi campionessa regionale di categoria juniores negli 800 stile libero e terzo posto assoluto, terzo posto anche nei 400 stile libero e 400 misti; Ylenia Gigliotti primo posto e quindi è campionessa regionale categoria juniores e assoluta nei 200 farfalla, secondo posto nei 100 farfalla, 200 e 400 misti, 200 rana, terzo posto nei 50 farfalla juniores. Andrea Laganà ottiene il secondo posto nei 100 e 200 rana categoria juniores, terzo posto nei 50 rana juniores; Rebecca Gigliotti ha ottenuto il secondo posto nei 100 e 200 farfalla, 400 misti categorie ragazze ’98; Chiara Persico ha ottenuto il terzo posto negli 800 stile libero categoria ragazze ’99.
Anche le staffette sono arrivate a podio. La sezione maschile ha ottenuto tre terzi posti nella 4×200 stile libero, 4×100 stile libero e 4×100 mista juniores con gli atleti Andrea Laganà, Simone Prudente, Gabriele Costanzo e Matteo Cerra, mentre per quanto riguarda la sezione femminile la Rari Nantes ha ottenuto un terzo posto nella staffetta 4×100 mista con le atlete Rosamaria Viterbo, Elisa Palermo, Ylenia Gigliotti e Chiara Persico.
Ottimi risultati anche nei campionari regionali della categoria esordienti, dove in particolare Mattia Prudente ha ottenuto il terzo posto nei 100 rana esordienti A, oltre ai buoni piazzamenti degli atleti Elisabetta Lo Casto, Roberta Ventura, Luigi Torchia, Luna Vescio, Giulia Renda e Valentina Bruni Pagnota. Grande soddisfazione è stata espressa dall’allenatore Francesco Strangis. «Con il lavoro svolto finora – ha detto il mister – con grande impegno e sacrificio da parte dei ragazzi, ci ha permesso di raggiungere ottimi risultati, nonostante gli ostacoli e il cammino tortuoso che abbiamo avuto in questi mesi. Il nuoto a Lamezia, ma come anche la pallanuoto, è uno sport molto sottovalutato, si ha difficoltà a trovare un bambino che inizi a praticare il nuoto come pre-agonismo e soprattutto sono davvero pochi i genitori disposti a fare sacrifici per questo sport che oltre a dare soddisfazioni è anche molto importante per la crescita dei bambini».
I prossimi appuntamenti che vedrà impegnati gli atleti della Rari Nantes sono: a Riccione, dal 2 al 4 aprile, dove si disputeranno i Campionati italiani giovanili e dove sarà presente l’atleta Gabriele Costanzo che ha ottenuto la qualificazione nella gara dei 400 misti categoria ragazzi 1996. Per il settore fondo invece l’atleta Rosamaria Viterbo parteciperà il 7 luglio a Crotone al 24esimo trofeo “Ugo Pugliese”, campionato italiano assoluto di gran fondo di 25 km.