Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Reggio: Circ olo velico lancia regata di Aprile

Reggio: Circ olo velico lancia regata di Aprile

Di seguito la nota diffusa dal Circolo Velico Reggio Calabria

Nell’agenda del sindaco della Città, Demi Arena e del Presidente della Provincia, Giuseppe Raffa vi è un pagina che vede un progetto condiviso per il rilancio sociale ed economico del territorio attraverso il mare.

E’ una sfida che trova assieme Istituzioni, Capitaneria di Porto, Genio Civile Opere Marittime, Circoli Velici e Sportivi della città e dell’hinterland, per governare i grandi eventi che significano flussi turistici, visibilità nazionale e internazionale, armatori , sportivi , imprese  che , magari, per la prima volta, scoprono Reggio Calabria e che vorranno tornarci.
Tutto senza steccati , uniti e coinvolti per rilanciare una delle più belle città di Europa e tutti dal notaio per mettere nero su bianco  su un Consorzio “I NAVIGANTI” che unisce tutti i Circoli e le  associazioni che svolgono attività sportive di mare nel comprensorio dell’area dello Stretto di Messina e che deve dare una mano alle istituzioni per realizzare le infrastrutture necessarie ed indispensabili perché Reggio, pur nelle strettezze economiche della crisi nazionale, abbia un futuro nel mare.
La città sta vivendo una nuova gioventù per quanto riguarda l’offerta di manifestazioni se teniamo in conto la Regata che la Federazione Italiana Vela ha messo in calendario  il 20 e 22 Aprile e che vedrà convergere a Reggio le flotte della Sicilia Orientale e Occidentale , la flotta del Tirreno e dello Ionio in una max regata  di oltre cinquanta imbarcazioni di altura , la più importante che sinora si è disputata a Reggio Calabria: il Trofeo Fata Morgana.
Regata che promuove la nostra città cuore nevralgico della vela tricolore  di altura.
A questa si aggiungono due regate internazionali, la prima la Windusurfer World Cup  del 19 e 24 Aprile  una tappa italiana di questo circuito mondiale,e dal 1° al 4 Novembre,la Mediterranean Cup, regata internazionale giunta alla ventottesima edizione.
Un anno ricco di manifestazioni  che vedono Sport, eventi enogastronomici, eventi fieristici  ed itinerari turistici a corona di un evento sportivo mondiale per la prima volta in Calabria – la Windusurfer World Cup – e di una regata per le imbarcazioni di altura del 20 e 22 aprile che sarà il piatto forte di oltre quattrocento regatanti e loro supporter convenuti  con le  imbarcazioni nel Porto di Reggio Calabria. 
Siamo al conto alla rovescia per la preparazione della accoglienza  e per la messa appunto degli eventi che faranno conoscere il mare di Reggio presente e proporranno una Reggio futura.
Reggio  entra così nel circuito virtuoso che promuove la portualità turistica e sportiva, basta pensare che le imbarcazioni, successivamente alla tappa di Reggio si recheranno al Porto di Salina nelle Eolie per essere ormeggiate, in attesa della successiva tappa che vedrà protagonista lo scenario eoliano .  E a  seguire vi sarà Capri  con lo scenario che il Golfo di Napoli sa offrire.
Reggio, città metropolitana, costruisce così la propria identità di città di mare.