Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley: Pallavolo Messina perde imbattibilità contro Giarratana

Volley: Pallavolo Messina perde imbattibilità contro Giarratana

Di seguito la nota diffusa dall’ufficio stampa della Pallavolo Messina: La Pallavolo Messina scivola sul più bello e perde l’imbattibilità stagionale nel big-match contro Giarratana. Dopo

diciotto vittorie consecutive la compagine giallorossa capitola a favore di una delle due dirette concorrenti per la promozione diretta, la squadra allenata da Gustavo Saravia.
Nel primo set la capolista parte meglio e riesce a gestire il vantaggio di quattro punti accumulato al primo parziale (8-4), seppur gli ospiti non mollano. Decisivi i sei ace in battuta e il buon gioco in regia di Balsamo e Nicola Nicosia. Anche nel secondo set, così come in quelli a seguire, Messina inizia imponendo il proprio gioco ma si perde strada facendo dando spazio ai ragusani che con una condotta di gioco costante riescono a restare in partita. Salgono in cattedra Tronka e soprattutto Caci, certamente tra i giovani più promettenti dell’intero campionato di B2. L’attacco avversario è praticamente infallibile (quattro soli errori nel set) e fa propendere la bilancia in maniera decisa dalla propria parte.
Sull’1-1 Messina reagisce e con Garofalo e Nicola D’Andrea prova ad invertire l’inerzia del match. L’equilibrio però la fa da padrone seppur i giallorossi tentano di scappare sul 18-17 con Balsamo e poi con sul 19-18 su errore avversario. Ma Giarratana si dimostra avversario tosto e ribalta il risultato volando sul 20-22 prima di conquistare l’1-2 sul 21-25. Fino a metà gioco anche il quarto e ultimo set si mantiene sul filo dell’equilibrio, prima della fuga ospite che porta il risultato dal 15-16 al 16-21. Decisiva l’imprecisione dei padroni di casa (11 errori nel set) e la qualità offensiva degli iblei (solo tre imprecisioni). E’ sul 18-22 che la partita praticamente finisce: Tronka schiaccia, l’arbitro assegna il punto ma i messinesi, pubblico e giocatori, non sono d’accordo perché la palla sembrerebbe nettamente fuori. Fioccano i cartellini gialli, prima per Boscaini poi per Nicola D’Andrea e ancora un altro per la panchina. Sul 18-24, con la squadra distratta da quanto è appena accaduto, Giarratana chiude agevolmente e si porta a cinque punti di distanza dalla capolista. 

PALLAVOLO MESSINA-GIARRATANA VOLLEY 1-3
(25-23 / 17-25 / 21-25 / 18-25)

PALLAVOLO MESSINA: Scopelliti 3, Nicosia N., Garofalo 13, Russo, D’Andrea N. 8, Balsamo 3, Caravello 11, Boscaini 11, D’Andrea F., Nicosia F. (L1), Arena 12, Corrado (L2). All. G. Rigano
GIARRATANA VOLLEY:  Lombardo (L1), Borgese, Spadaro 3, Tronka 20, Sabellini 1, Giacchi, Chillemi 6, Miceli, Caci 23, Puglisi 2, Lomuto 2, Castrogiovanni 7. All. Saravia
Arbitri: Maribetti La Barbera e Alberto Rapisarda
Ammoniti: Arena, Boscaini, N. D’Andrea
L’ufficio stampa