Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Basket, Viola sconfitta dal Martina Franca

Basket, Viola sconfitta dal Martina Franca

basket2

di Gianni Tripodi – Niente da fare, alla Viola non riesce il colpaccio contro la seconda forza del torneo. I nero arancio vengono sconfitti dal Martina Franca (69-62), incassano la seconda

sconfitta consecutiva dopo quella di sette giorni fa contro Francavilla e rimangono così fermi al quarto posto in classifica. Davvero un brutto momento per il team di Bolignano, ancora una volta è l’ultimo quarto ad essere fatale. In un primo quarto in cui le difese sono le grandi protagoniste, 11-6 il parziale dopo dieci minuti di gioco, è la Viola a tirar peggio, pessimo il 2/12 che permette ai padroni di casa di portarsi avanti nel match. Dalla seconda frazione la gara entra nel vivo, le difese concedono qualcosa di troppo, i 9 punti di Gambolati subentrando dalla panchina e le giocate di Torresi Lelli e Bazzoli mantengono la gara sui binari dell’equilibrio, 28-27 e si va negli spogliatoi. Dal rientro sul parquet il registro non cambia, le due squadre si affrontano a viso aperto, sale in cattedra “Bum Bum” Caprari a guidare i suoi e dall’altra parte è il solito Torresi Lelli a segnare punti fondamentali per il Martina, sul 46-67 si va all’ultimo e decisivo ultimo quarto. Come già successo a Francavilla, la Viola va in tilt, dopo aver subito un break iniziale di 7-0 si ritrova costretta a rincorrere, Caprari fa quel che può, ma non riesce a far miracoli, i padroni di casa amministrano il vantaggio accumulato e portano a casa la vittoria. Finale già visto, così non va, bisognerà trovare una soluzione ad un problema che sta diventando una brutta costante del gioco dei nero arancio, domenica si tornerà a giocare tra le mura amiche, al Pala Calafiore arriverà la Pasta Granoro Corato, serve una scossa immediata.
26° giornata DNB girone C
DUE ESSE MARTINA FRANCA  – LIOMATIC VIOLA RC  69-62
Parziali: 11-6, 28-27, 46-47, 69-62
Arbitri: Leggiero Marco di Brindisi (BR) e Stoppa Vito di Bari (BA)
DUE ESSE MARTINA FRANCA  
Torresi Lelli 20, Bazzoli 13, Dip 11, Simeoni 11, Maggi 7, Santoro 4, Candela 2, Raskovic 1
Coach: Meneguzzo Massimo
LIOMATIC VIOLA RC
Caprari 23, Gambolati 15, Zampogna 9, Grasso 4, Ingrosso 4, Potì 3, Agosta 2, Paparella 2
Coach: Bolignano Domenico

Novità in quintetto per coach Bolignano, Potì al posto di Zampogna assieme ai confermati Paparella, Caprari, Ingrosso ed Agosta. L’inizio del match è tutto a favore dei padroni di casa, parziale di 5-0 firmato Torresi Lelli (tripla) e Simeoni, i primi punti dei nero arancio arrivano dopo tre minuti di gioco con il canestro realizzato da Caprari. Martina Franca gioca bene, Torresi Lelli segna subendo il fallo, gioco da tre punti realizzato, 8-2. La Viola non riesce ad andare a punti, Bolignano cambia, dentro Grasso e Zampogna e sono proprio i nuovi entrati a rompere il digiuno, 2/2 dalla lunetta per il play e canestro da sotto per il capitano, -2. Martina Franca allunga con Bazzoli (2/2) e Simeoni (1/2) dalla lunetta, dopo un mese d’assenza, torna sul parquet Coronini, punteggio basso, difese attente, 11-6 la prima frazione. Secondo quarto: Quattro punti consecutivi di Gambolati permettono ai nero arancio di ridurre il gap, -1, secondo fallo per Paparella, dentro Potì, Caprari in entrata a canestro porta per la prima volta in vantaggio i suoi, 11-12. Candela in area pitturata, uno scatenato Gambolati ancora segno, Santoro in penetrazione, ma è sempre il solito Gambolati, stavolta con la tripla a regalare ai nero arancio il max vantaggio, +2. Martina Franca prima impatta con Bazzoli (2/2) e poi si riporta avanti nel punteggio con Dip (1/2) e Torresi Lelli, fiammata improvvisa della Viola con Grasso e Potì (tripla), +2 a 2 minuti dal termine. Difesa aggressive, si va in lunetta con Raskovic (1/2), Paparella (2/2) e Bazzolli (2/2), terzo fallo per Paparella, Dip da una parte e Zampogna con il canestro e fallo dall’altra, il match sale di livello. Bazzoli e Torresi Lelli nel finale, 28-27 e si va negli spogliatoi. Terzo quarto: Martina Franca parte forte, parziale di 4-0 con Torresi Lelli e Simeoni, 32-227 per i padroni di casa, Zampogna lotta a rimbalzo, già quattro per il play di Palmi, la schiacciata di Ingrosso e la tripla di Caprari ad impattare sul 32 pari. Botta e risposta sotto canestro tra i due lunghi, Dip da una parte e Dip dall’altra, Caprari e Torresi Lell a segno, gara equilibratissima. Sale in cattedra “Bum Bum” Caprari, 5 punti di fila per l’ex Upea danno 6 lunghezze di vantaggio alla Viola, non si fa attendere la reazione pugliese, break di 5-0 firmato da Dip e Torresi Lelli (tripla), -1 Martina Franca. I padroni di casa passano a condurre il match ancora grazie ai punti del duo Dip-Torresi Lelli, +3 ad un minuto dal termine, i liberi di Caprari e il canestro in arresto e tiro di Zampogna permettono alla Viola di portarsi avanti, 46-47. Quarto quarto: Il team di coach Bolignano subisce un parziale di 7-0, Torresi Lelli (tripla), Dip e Simeoni portano i pugliesi al +6, la tripla del solito Caprari a tenere in partita i suoi, ma il Martina allunga portandosi al max vantaggio, +10 con Simeoni e Maggi. Nel momento più difficile arrivano i punti dei due lunghi: Agosta e Gambolati, -6 a tre minuti dal termine, ma non bastano, la Viola va in confusione, Maggi ruba palla e va ad appoggiare, Bazzoli dalla media e dalla lunetta (1/2), +11 per i padroni di casa. Gambolati e Caprari ad accorciare, i liberi di Santoro chiudono definitivamente l’incontro, 69-62, la Viola esce sconfitta dal Pala Wojtyla.