Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Basket, a Scauri la Viola cerca il riscatto

Basket, a Scauri la Viola cerca il riscatto

BASKET
di Gianni Tripodi –
Turno infrasettimanale per la Viola, questa sera (20.30) i nero arancio scenderanno sul parquet del Pala Borrelli di Scauri per affrontare l’Autosoft nella ventitreesima

giornata del campionato di DNB girone C. La gara contro i laziali arriva in un momento alquanto delicato, il team di Bolignano infatti, solo quattro giorni fa ha subito una brutta ed inaspettata battuta d’arresto casalinga contro Bisceglie, immediato l’esame di coscienza fatto da Grasso e compagni, consapevoli di aver disputato una pessima gara e di aver buttato all’aria una grandissima occasione per agganciare il Martina Franca al secondo posto. Non è ancora chiaro il motivo di una prestazione decisamente sottotono, ma si guarda avanti con ottimismo. L’obiettivo di quest’oggi è chiaramente quello di rialzarsi, vincere, per mettere in saccoccia due punti fondamentali per avanzare in classifica, ma soprattutto per risollevare il morale di tutto l’ambiente, decisamente giù domenica sera. Contro Scauri coach Bolignano potrebbe apportare delle importanti novità nel quintetto iniziale, gli indiziati a sedersi in panca sono Grilli e Gambolati, apparsi stanchi e spaesati durante l’ultimo match. La guardia romana ha fatto registrare la sua peggior prestazione in canotta nero arancio, solo 3 punti in 35 minuti di utilizzo, tre i candidati: Zampogna, Grasso e Ingrosso per due posti disponibili. L’avversario odierno – L’Autosoft Scauri condivide la nona posizione con un gruppetto di altre tre squadre (Agropoli, Bisceglie e Stella Azzurra) a quota 18 punti (9 vittorie e 10 sconfitte) e lotterà fino all’ultima giornata per accaparrarsi l’ottavo e ultimo posto valido per poter accedere ai playoff di maggio. Nella gara d’andata i reggini ebbero la meglio sui laziali (87-78), i protagonisti del match furono da una parte Marco Caprari (21) e dall’altra Pignalosa (26), fu una gara combattuta nella quale i reggini soffrirono la maggiore precisione al tiro dalla lunga dei laziali (44% contro il 26%) ma riuscirono a prendere lo slancio decisivo dopo l’intervallo grazie ad una buona prova difensiva collettiva. Contro la Viola non siederà in panchina coach Fabbri il quale deve ancora scontare il turno di squalifica rimediato nella gara contro la Stella Azzurra, a guidare la squadra ci sarà invece il duo composto da Ianniello e Pontecorvo. Quintetto iniziale confermato con Richotti (10.8) play, i due esterni PIgnalosa (17.3), miglior realizzatore della squadra e Valentino (7.5), con l’argentino Requena (13.7) e Basile (4.4) sotto canestro. Gara insidiosa da vincere a tutti i costi, servirà la massima concentrazione per poter espugnare l’ostico Pala Borrelli di Scauri, i nero arancio dovranno tornare a casa con una vittoria, i tifosi, e non solo, se lo augurano.
23° giornata DNB girone C
16/02/2012 ore 20.30 Pala Borrelli di Scauri (LT)
AUTOSOFT SCAURI – LIOMATIC VIOLA RC
Arbitri: Battista Vitaliano di Reggello (FI) e Costa Alessandro di Livorno (LI)
AUTOSOFT SCAURI
Quintetto iniziale: 5 Richotti, 7 Valentino,  10 Pignalosa, 20 Requena e 11 Basile
A disposizione:  16 Marinello, 15 Lombardo, 6 De Lise, 8 Violo, 12 Raskovic
Coach: Fabbri Enrico
LIOMATIC VIOLA RC
Quintetto iniziale: 6 Paparella, 11 Grilli, 8 Caprari, 4 Gambolati e 15 Agosta
A disposizione:  16 Zampogna, 7 Potì, 5 Laganà, 13 Grasso, 14 Ingrosso
Coach: Bolignano Domenico