Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Basket, contro Bisceglie la Viola cerca conferme

Basket, contro Bisceglie la Viola cerca conferme

basketpallone
di Gianni Tripodi – Dopo il turno di riposo “forzato”, si torna sul parquet. La Viola ospiterà questo pomeriggio (ore 18) al Pala Calafiore l’Ambrosia Bisceglie per la ventiduesima giornata

del campionato di DNB girone C. La scorsa settimana i nero arancio avrebbero dovuto giocare a Pescara, ma a causa delle condizioni meteo avverse, gelo e neve, che hanno paralizzato in questi ultimi giorni l’Abruzzo e tutto il centro nord Italia, la gara è stata rinviata, le due squadre si rincontreranno il 18 marzo. Coach Bolignano ha così potuto sfruttare questa pausa per far integrare al meglio con il resto del gruppo i nuovi acquisti, i quali, sembrano stiano già entrando velocemente nelle dinamiche di squadra. La Viola si trova al terzo posto in classifica assieme a Roseto (26) che però ha disputato una gara in più, gli abruzzesi si sono fatti sorprendere da  Scauri (65-56) e questo pomeriggio davanti al proprio pubblico i nero arancio avranno una ghiotta occasione per provare ad agganciare al secondo posto il Martina Franca (28). Contro Bisceglie bisognerà continuare a “cavalcare” Marco Caprari, l’ex Upea sta attraversando un ottimo periodo di forma, è stato lui infatti il grande protagonista del successo contro Agropoli con percentuali stellari dalla lunga distanza (7/9). Assieme a “Bum Bum” la Viola punterà forte sulle giocate sotto canestro di Agosta, da quando è sbarcato in riva allo Stretto (due partite disputate), il nuovo lungo nero arancio sta viaggiando ad una media di 14.5 punti con il 92% dal campo e 7 rimbalzi a partita, cifre importanti che vanno ad evidenziare il gran colpo centrato dal sempre attento e vigile dg Condello. Buone notizie arrivano dall’infermeria, il play Giovanni Coronini,fermo da più di un mese, dopo aver subito un intervento chirurgico al ginocchio per cercare di suturare il menisco lesionato e riparare la lesione parziale del crociato anteriore, potrà cominciare già dalla prossima settimana la fase di recupero. L’avversario odierno – L’Ambrosia si trova nella parte bassa della classifica all’undicesimo posto in compagnia di Scauri a quota 16 punti (8 vittorie e 11 sconfitte) con il terzo peggior attacco del girone, solo 68.9 punti a partita, ma non per questo Grasso e compagni dovranno sottovalutare il team pugliese. Nella gara d’andata giocata al Pala Dolmen i reggini ebbero la meglio (64-76) sui padroni di casa, quest’oggi i pugliesi cercheranno di  riscattarsi, servono punti per tenere accesso il sogno playoff che, al momento, dista solo quattro punti, massima allerta quindi. Il nuovo coach Ciracì, subentrato in corsa a Parrillo, schiererà sul parquet del Pala Calafiore l’ex Massafra Desiato (11.6) in cabina di regia, i due esterni Nardin (7.1) e Ambruoso (11.3) con Sergio (9.9) e l’ex Corato Storchi (13.5 punti e 8.4 rimbalzi) sotto canestro. Potrebbe anche esordire il nuovo play montenegrino Lazovic classe 1991, acquistato pochi giorni fa. Questo pomeriggio al Pala Calafiore la gara potrebbe essere più “calda” del previsto. Ieri pomeriggio infatti, un comunicato stampa apparso sul sito ufficiale della società pugliese ha infastidito non poco  la dirigenza reggina che non ha affatto gradito le dichiarazione del ds Di Nardo. Ecco le sue parole: “Abbiamo cercato di persuadere la dirigenza della Viola a rimandare l’incontro per via del maltempo, ma la richiesta non è stata accolta. Eppure la metà degli incontri del nostro girone in programma domani è stata già rinviata ed altri potrebbero aggiungersi nelle prossime ore. Ci auguriamo che esistano le condizioni minime di sicurezza per affrontare il tragitto in pullman”. Pronta e puntuale la risposta della società di via Pio XI: “La richiesta è pervenuta in data 10/02/2011da parte della società pugliese, di rinvio partita a causa delle condizioni climatiche. Il primo colloquio, avvenuto nella mattina del 10, tra il direttore generale della Viola Reggio Calabria Gaetano Condello ed il direttore tecnico del Bisceglie Di Nardo, è stata solo l’esposizione di un dubbio, da parte del dirigente pugliese, sull’eventuale rinvio, evidentemente non motivato da ragioni certe. La dirigenza della Viola Reggio Calabria si è subito attivata al fine di monitorare lo stato di viabilità delle strade che l’Ambrosia avrebbe dovuto percorrere, per raggiungere la città di Reggio Calabria. E’ stata quindi sentita la protezione civile, nonché consultata la polizia stradale, e verificato il livello di sicurezza delle autostrade. A seguito di queste ragioni, lo stesso direttore generale della Viola Reggio Calabria Gaetano Condello, di concordo con la società pugliese, metteva a disposizione la ricerca di una eventuale nuova data, in caso di peggioramento delle condizioni metereologiche, non previste, e attualmente, non in atto”. Vigilia infuocata quindi, ma davanti al proprio pubblico, la Viola penserà solamente a conquistare i due punti e rilanciarsi in classifica, l’obiettivo è il secondo posto.
22° giornata DNB girone C
12/02/2012 ore 18.00 Pala Calafiore di Reggio Calabria
LIOMATIC VIOLA RC – AMBROSIA BISCEGLIE
Arbitri: Barilani Stefano e Salustri Valerio di Roma
LIOMATIC VIOLA RC
Quintetto iniziale: 6 Paparella, 11 Grilli, 8 Caprari, 13 Grasso e 15 Agosta
A disposizione:  16 Zampogna, 7 Potì, 5 Laganà, 4 Gambolati, 14 Ingrosso
Coach: Bolignano Domenico
AMBROSIA BISCEGLIE
Quintetto iniziale: 10 Desiato, 7 Nardin 4 Ambruoso, 8 Sergio e 11 Storchi
A disposizione:  – Lazovic, 15 Carrichiello, 16 Moschettini, 9 Chiriatti, 12 De Falco
Coach: Ciracì Lillino