Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Ciclismo: a Viviani la prima tappa del giro della provincia di Reggio

Ciclismo: a Viviani la prima tappa del giro della provincia di Reggio

Elia Viviani ha vinto in volata la prima delle due tappe del 62/mo giro della provincia di Reggio-Challenge CalabriaMomorial Fausto Coppi. Il ciclista della Liquigas-Cannondale ha preceduto Daniele Colli (Type1) ed Elia Favilli (Farnese-Selle Italia). La tappa

Melito Porto Salvo-Santa Caterina dello Ionio e’ stata movimentata da un paio di fughe, in una delle quali Maggiore (Utensilnord) si e’ aggiudicato il traguardo volante di Santa Caterina dello Ionio dedicato a Enzo Mirigliani, patron di Miss Italia scomparso lo scorso settembre. La seconda fuga viene riassorbita ed il team di Viviani prende le redini della gara siano al traguardo. Domani, prima della partenza della seconda tappa Lamezia Terme-Reggio Calabria, il presidente del Consiglio regionale della Calabria Francesco Talarico consegnera’ borse di studio ai parenti degli otto cicloamatori investiti ed uccisi da un automobilista il 5 dicembre 2010. Sul podio di Reggio, a premiare i leader del Giro ci sara’ Miss Italia 2011 Stefania Bivone, oggi costretta a rimandare l’appuntamento per un lieve attacco influenzale. ”E’ stupendo – ha detto Elia Viviani, veronese, 23 anni appena compiuti, che oggi ha colto la sua quindicesima vittoria nel professionismo in cui ha debuttato nel 2010 – finalizzare il lavoro di una squadra che ti sorregge. Sono sorpreso anch’io di andare cosi’ forte in questo febbraio e non mi pongo limiti se non quello di scoprirmi sempre meglio come corridore. Il Giro della Provincia di Reggio e’ esemplare in questo senso per la validita’ dei percorsi. Mi piace avvicinarmi cosi’ alla mia prima Milano-Sanremo a cui voglio prendere le misure senza trascurare la Coppa del Mondo in pista a cui partecipero’ la prossima settimana. Trovare Miss Italia domani al traguardo e’ uno stimolo in piu’ per puntare a vincere la mia breve corsa a tappe”. (ANSA)