Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley Tonno Callipo: la trasferta di Macerata per reagire

Volley Tonno Callipo: la trasferta di Macerata per reagire

Impegno esterno in calendario per la Tonno Callipo Vibo Valentia che partirà domani alla volta del Pala Fontescodella di Macerata, teatro della gara valevole per la diciannovesima di

Campionato contro la vicecapolista Lube Banca Marche in programma domenica 12 febbraio alle ore 18.00. Dopo la striscia negativa di quattro sconfitte nelle ultime quattro giornate, i giallorossi di Chicco Blengini sono chiamati a rialzare la testa mostrando nuova determinazione e cattiveria agonistica alla stregua di quella messa in campo per buona parte del girone d’andata, quando tra le vittime illustri di Klpawijk e compagni ci fu proprio la formazione allenata da coach Giuliani. Un aspetto, quello della motivazione e della grinta agonistica, sul quale si è lavorato molto in una settimana che in palestra si è caratterizzata per il ritorno a ranghi completi del gruppo a disposizione dello staff tecnico, dopo l’indisponibilità di alcuni giocatori fermati da malanni e acciacchi vari. L’impegno di Macerata diventa perciò importante per testare la bontà del lavoro svolto in questi ultimi giorni in casa Vibo e per saggiare la capacità reattiva del roster giallorosso.
Aspetti sui quali, presentando il prossimo impegno, si è soffermato proprio coach Blengini: «Sono convinto che il tempo sarà galantuomo e che la squadra, dal momento che è tornata ad allenarsi come ha fatto fino al 29 dicembre, potrà ritornare a giocare ai livelli in cui si è espressa fino a quella data. Da quel giorno, con l’infortunio del palleggiatore titolare, si è aperto un capitolo che dal punto di vista del gioco si è chiuso domenica scorsa. Poi i risultati non sempre sono dipendenti solo dalla propria situazione ma ciò che mi conforta è che dalla scorsa settimana, dopo un mese e più, siamo ritornati ad allenarci al completo avendo di nuovo la piena disponibilità sia del palleggiatore titolare che di altri giocatori che erano dovuti stare a riposo per problemi fisici contingenti. Credo che sommando allenamenti su allenamenti con la qualità con cui abbiamo lavorato in questi giorni, si ritornerà a giocare come abbiamo fatto fino al 29 dicembre».
E sulla sfida contro Macerata ha aggiunto: «Credo che per noi la partita di domenica debba rappresentare l’occasione per tornare a giocare con una certa fiducia nelle nostre possibilità, al di là di quello che sarà l’esito della gara che dipenderà anche dalla qualità del gioco che esprimerà Macerata. Noi dobbiamo scendere in campo con l’atteggiamento giusto e, soprattutto, mantenerlo quando ci saranno delle difficoltà da superare. Questa è la cosa fondamentale e si può ottenere solo grazie alla buona qualità del lavoro svolto in palestra durante la settimana e alla tenacia che saremo in grado di esprimere durante la partita: lottare, reagire, cercare di superare le difficoltà e provare a girare la partita a nostro favore».

Arbitri: Dirigeranno la gara tra Lube Banca Marche Macerata e Tonno Callipo Vibo Valentia Andrea Puecher di Rubano (PD) e Fabrizio Saltalippi di Perugia.

Precedenti:  Sono 18 i precedenti tra le due squadre: 13 favorevoli a Macerata e 5 appannaggio di Vibo Valentia. L’ultimo successo in ordine di tempo per Vibo è quello dell’andata quando al PalaValentia i giallorossi sfoderarono una prova maiuscola mettendo al tappeto Macerata in quattro set, grazie anche alla prestazione dell’opposto Niels Klapwijk, votato Mpv del match. L’ultimo successo giallorosso al Pala Fontescodella è datato 2005 quando la Tonno Callipo dei Lasko e Felizardo superò per 3-1 la formazione allora allenata da De Giorgi. Tra le fila di Vibo in quell’occasione c’era un nome tornato ultimamente in auge da queste parti: Simone Serafini.

EX: Non ci sono ex tra queste due formazioni ad eccezione del libero giallorosso Fabio Fanuli che ha militato nelle fila delle giovanili di Macerata nella stagione 2002/03.

A CACCIA DI RECORD
In Regular Season a Matej Cernic mancano 10 attacchi vincenti ai 2000.

Radio e Tv
Il match sarà trasmesso in diretta radiofonica su Radio Onda Verde Vibo Valentia, a partire dalle ore 18.00 mentre la differita televisiva andrà in onda su Rete Kalabria martedì 14 febbraio alle ore 21.00.