Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Basket Viola, Coronini pronto a indossare nuovamente i colori pronto a indossare nuovamente i colori nero arancio

Basket Viola, Coronini pronto a indossare nuovamente i colori pronto a indossare nuovamente i colori nero arancio

Dopo quasi due mesi passati senza potersi allenare, a seguito dell’infortunio subìto, Giovanni Coronini è in piena fase di recupero, pronto a indossare nuovamente i colori della canotta nero arancio. Il play, dovrebbe infatti rientrare al centro sportivo del pianeta Viola nella prossima settimana, dove troverà un roster  totalmente rinnovato, e tornerà gradualmente ad allenarsi. In fase di ripresa la

condizione fisica dell’atleta: “ Ho tolto i punti dal ginocchio la scorsa settimana, non avverto più alcun tipo di dolore, mi sono sottoposto a terapia riabilitativa e mi sto allenando in palestra con i pesi, al fine di accelerare i tempi di recupero del tono muscolare”. Ansioso di rientrare a Reggio Calabria, Coronini non ha mancato di evidenziare lo stato con cui ha vissuto il distacco forzato dalla sua squadra: “ Non è stato facile per me stare lontano dai miei compagni, in un momento delicato come quello attraversato, ma ho seguito tutto con molta partecipazione, e so che stanno lavorando duramente . Al mio rientro avrò di fronte una squadra con nuovi volti, arricchita da elementi validissimi, ho visto nel team una forte reazione, una grande volontà di riscatto e di recupero, e le nuove manovre di mercato hanno portato un altro valore aggiuntivo”.  Pronto anche a sottoporsi alle direttive di coach Bolignano : “ Non ho ancora avuto modo di allenarmi con coach Bolignano, i problemi al ginocchio avevano fatto si che io potessi solo assistere al lavoro, sono pronto a seguire ogni indicazione, è la prima volta che trascorro un periodo così lungo senza giocare, la voglia di rientrare in campo, dare il mio contributo, è tanta”. Molto ottimista, convinto della professionalità della squadra a cui appartiene, sul resto del campionato da giocare: “ Comincia ora una fase molto delicata, sarà fondamentale l’unità della squadra, che vedo molto forte, la nostra aggressività e determinazione ci aiuteranno nel portare a casa risultati importanti, ci aspettano incontri molti difficili, ma la Viola Reggio Calabria, ora più che mai, è una compagine ostica da battere, con una forte volontà a fare bene”.