Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley Reggio, blackout Luck

Volley Reggio, blackout Luck

Sconfitta casalinga per la Luck Volley Reggio Calabria, che davanti al pubblico amico cede agli avversari dell’Autolandia San Giovanni in Fiore in un match che si conclude incredibilmente al tie-break(25-22/25-23/15-25/15-25/12-15).A dir poco inverosimile  l’esito della

gara visto che i padroni di casa, dopo essersi aggiudicati i primi due set,  subiscono la rimonta fatidica dei silani, non di certo la formazione più irresistibile del campionato. E’ questa la seconda prestazione sottotono per i reggini, che nella scorsa giornata avevano strappato con difficoltà la vittoria sul campo del Milani Rende. Mercurio e compagni dunque non riescono a mantenere una striscia positiva di risultati, che è possibile ottenere soltanto con impegno, vitalità e determinazione dal primo scambio fino al fischio finale dell’arbitro. Contro il San Giovanni in Fiore sembrano essere scese in campo due compagini diverse: la prima, fino al termine della seconda frazione di gioco, agonisticamente rabbiosa e vogliosa di far bene; la seconda, fino al termine dell’incontro, incapace di dimostrare freddezza e concentrazione. Anche le sostituzioni disposte da mister Pavone, che inserisce nel corso del match Flaviano e Giordano, non servono a scuotere un sestetto titolare a dir poco intorpidito. La vittoria di sabato avrebbe conferito ulteriore fiducia in un gruppo in crescita, specialmente in vista dell’importante impegno infrasettimanale di Coppa Calabria, ma così non è stato. La squadra adesso dovrà impegnarsi nel riordinare le idee, ritrovare calma e coesione nonostante il poco tempo a disposizione:come detto, mercoledì al Palloncino, andrà in scena la semifinale del torneo regionale, che vedrà scontrarsi i nostri ragazzi e i lametini del Next Atlas Volley.