Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Basket: la Viola impegnata nel big match contro il Martina Franca

Basket: la Viola impegnata nel big match contro il Martina Franca

basket_pallone-b
di Gianni Tripodi – Sfida ad alta quota quella che andrà in scena questo pomeriggio alle ore 18 al Pala Calafiore, i nero arancio, primi a pari merito con Agrigento a quota 14 punti, affronteranno il temibile Martina Franca,

secondo, in una gara da clima playoff che promette scintille e grandi emozioni. La nona giornata del campionato di DNB girone C metterà di fronte le prime contro le seconde. La Viola come detto affronterà i pugliesi, mentre Agrigento farà visita a Rieti. Due big match che potrebbero cambiare gli equilibri in vetta alla classifica e che, in caso di vittoria sia dei nero arancio che dei siciliani, creerebbero il primo vero e importante allungo di questo campionato.  L’avversario – Il Martina Franca è secondo a quota 12 punti ed è nella“top five” delle squadre che hanno segnato di più (75.3) e subito di meno (62.2). Il cammino dei pugliesi è iniziato subito in salita con la sconfitta all’esordio contro Potenza, dopodiché sono arrivate cinque vittorie di fila ottenute contro:  Palestrina, Rieti, Stella Azzurra, Agropoli e Mens Sana. La battuta d’arresto nel derby contro il Francavilla ha fatto perdere la prima posizione al Martina, che però si è immediatamente riscattato battendo, nell’ultimo turno, la Pallacanestro Pescara e quest’ oggi cercherà in tutti i modi di espugnare il Pala Calafiore per rimanere agganciato alle prime posizioni. Rispetto alla passata stagione in casa Martina è stato confermato lo zoccolo duro della squadra, con le conferme di Raskovic, Simeoni,  Dip e Bazzoli, sono arrivati il top scorer Torresi Lelli dall’Accademia Campobasso, il play Maggi ex Molfetta (DNA) a sostituire Desiato passato a Bisceglie e Candela dal Catanzaro, a un passo quest’estate dal vestire la canotta nero arancio. Il miglior realizzatore del team pugliese parte dalla panchina ed è lo svizzero Bazzoli con 16.9 punti a partita con il 50% dal campo in 25.4 minuti, poi ci sono le guardie Torresi Lelli (12.5) e Maggi (10.1), il nero arancio mancato Candela (8.5) e il serbo Raskovic (6.5). Coach Meneguzzo per la trasferta in riva allo Stretto dovrebbe recuperare l’ex Marcelo Dip, operato al setto nasale dopo uno scontro fortuito con Fall durante la sfida contro la Stella Azzurra e che quest’oggi potrebbe scendere sul parquet con una vistosa maschera protettiva. Per  la Viola è la seconda gara casalinga consecutiva, dopo la vittoria, seppur sofferta, di domenica scorsa contro Francavilla, si torna tra le mura amiche e si chiederà ancora un volta l’aiuto della tifoseria reggina per spingere Grasso e compagni verso l’ottava vittoria di fila. I nero arancio sono attesi ad un durissimo banco di prova, sale vertiginosamente il coefficiente di difficoltà, di fronte ci sarà una squadra completa e di gran valore tecnico, per vincere bisognerà gettare il cuore oltre l’ostacolo. Coach Fantozzi e il suo vice Bolignano hanno preparato minuziosamente questa sfida in cui ci si gioca molto, allenamenti intensi e giocatori motivati a dovere, è vietato sbagliare. Nonostante nelle ultime giornate abbia abbassato la media dei punti realizzati, la Viola continua a tenere in mano lo scettro del miglior attacco del girone con ben 83.8 punti segnati a partita. Caprari e Grilli sono pronti a bombardare il canestro avversario, grande attesa per questo big match che potrebbe lanciare, in maniera definitiva, la Viola ad altissima quota.
9° giornata DNB girone C
13/11/2011 ore 18.00 Pala Calafiore di Reggio Calabria
LIOMATIC VIOLA RC – DUE ESSE MARTINA FRANCA
Arbitri: Canazza Michele di Solesino (PD) e Gagno Gabriele di Villorba (TV)
LIOMATIC VIOLA RC
Quintetto iniziale: 6 Paparella, 11 Grilli, 8 Caprari, 18 Sereni e 4 Gambolati
A disposizione: 10 Coronini, 7 Potì, 9 Laganà, 13 Grasso, 17 Cappanni
Coach: Fantozzi Alessandro
DUE ESSE MARTINA FRANCA
Quintetto iniziale: 4 Maggi, 5 Torresi Lelli, 13 Candela, 12 Raskovic e 17 Simeoni
A disposizione: 11 Santoro, 8 Di Bello, 6 Fedele, 18 Dip, 9 Bazzoli
Coach: Meneguzzo Massimo