Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / A Reggio la partenza della XXVII Edizione della Mediterranean Cup di vela

A Reggio la partenza della XXVII Edizione della Mediterranean Cup di vela

Lo spazio antistante al Circolo Velico sul lungomare di Reggio Calabria è divenuto il porto di partenza della XXVII Edizione della Mediterranean Cup, con l’arrivo delle imbarcazioni  che giungono a carovana da tutta Italia con i loro rimorchi. Un aspetto gioioso di giovanissimi velisti che nel piazzale del Circolo, montano le vele , scaricano le imbarcazioni e aiutano i tecnici e i “coach” a mettere a punto gli scafi.  Il mare antistante il Circolo  diviene il terreno dau  cui parte la “ Warm Up” dei due giorni precedenti per provare quel campo di regata che viene descritto dai racconti leggendari come il campo di Ulisse e delle sirene , con le correnti ad ingannare i naviganti sin dai tempi di Ulisse.
E questo è solo l’esordio. Dragan lo sloveno che segue questo “Warm Up”,  giunto in Aeroporto a Reggio Calabria dalla Slovenia, ha trovato un clima estivo, un vento da Sud-est moderato e senza onda, ideale per questi due giorni di allenamento che precedono la regata.
I Maltesi , forti di una squadra di ben nove elementi, sono in acqua  con i loro allenatori  mentre da terra  i curiosi dal palcoscenico del Lungomare  si godono l’immagine di Reggio, capitale degli sport nautici .  Anna Rossi la team leader dei Maltesi, reduce dalla Malta- Malta ha sottolineato ,lo spirito di amicizia tra Reggio e l’Isola maltese  e  il gemellaggio con la città di Reggio Calabria, nonostante le difficoltà di trasporto dovute alla sospensione  dei voli aerei diretti tra Reggio e Malta.
Per la prima volta, negli spazi antistanti il Circolo, sarà allestito un villaggio della vela dove saranno esposti i prodotti della nostra terra per richiamare l’attenzione dei partecipanti, provenienti da tutta Italia.
Reggio, in bassa stagione turistica, richiama in città un  consistente e qualificato afflusso di ospiti ed il Circolo Velico è tra coloro  che credono con i fatti in questa Città , nel suo mare e nel suo futuro.