Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Basket, la Viola cerca la cinquina sulla ruota di Scauri

Basket, la Viola cerca la cinquina sulla ruota di Scauri

di Gianni Tripodi – La Viola torna sul parquet per il primo turno infrasettimanale della stagione. I nero arancio, dopo aver conquistato  solo quattro giorni fa la quarta vittoria

consecutiva, affronteranno questa sera (ore 20.30) al Pala Calafiore l’Autosoft Scauri nella sesta giornata del campionato di DNB girone C. Un tour de force di tre partite in otto giorni che si concluderà domenica contro il Palestrina dell’ex Lorenzetti e che dirà molto sul futuro del team di Fantozzi, attualmente al secondo posto in classifica dietro ad Agrigento a punteggio pieno. La Viola è obbligata a vincere per non perdere terreno sul team siciliano, già in ottima forma e affamato di vittorie, c’è stato pochissimo tempo per recuperare le energie spese a Bisceglie, ma Grasso e compagni proveranno ad  allungare la striscia di vittorie contro una squadra che cercherà di fare il colpaccio in riva allo Stretto. L’avversario – L’Autosoft Scauri ha iniziato il campionato con il freno a mano tirato, complice anche un calendario che, nelle prime due giornate l’ha messo di fronte alle corazzate del girone: Rieti ed Agrigento. Un turno di riposo (terza giornata) dopodiché sono arrivati due successi importanti contro Roseto (70-86) e Palestrina (83-68). 4 punti in classifica per i laziali che vogliono accaparrarsi un posto nella griglia playoff, coach Pieri può contare su giocatori d’esperienza come  il tiratore napoletano Pignalosa (16.0 punti con il 56% dal campo), il serbo Raskovic (12.3 con il 44%) e l’argentino Richotti (11.8 con il 46%). Scauri si affida prevalentemente al gioco in post basso, puntando forte sull’altro argentino, il lungo Requena, miglior realizzatore e passatore della squadra con 18.5 punti e 2.5 assist a partita. In casa Viola il morale è alto, non solo per i quattro successi consecutivi ottenuti, ma anche e soprattutto per il buon gioco espresso sul parquet, rotazioni più lunghe e un gruppo che di giornata in giornata sta cominciando ad amalgamarsi, tra le chiavi di lettura del buon momento di forma dei reggini. Contro Scauri si punta dunque a mantenere l’imbattibilità casalinga e allungare a cinque la striscia di vittorie, davanti al pubblico amico del Pala Calafiore, chiamato a sostenere i colori nero arancio, si cerca la cinquina stagionale. In questi ultimi tre giorni gli allenamenti sono stati spostati al Pianeta Viola viste le non perfette condizioni del parquet dell’impianto di Pentimele, la Multiservizi nelle ultime ore ha lavorato intensamente per ripristinarlo e garantire quindi il corretto svolgimento dell’incontro,l’appuntamento è per questa sera alle 20.30, una sfida ricca di ostacoli che il team di Fantozzi farà di tutto per superare. 
DNB girone C – 6° giornata
LIOMATIC VIOLA RC – AUTOSOFT SCAURI
Pala Calafiore di Reggio Calabria, 27/10/2011 ore 20.30
Arbitri: Mambretti Andrea di Lurago d’Erba (CO) e Spinelli Matteo di Pavia (PV)
AUTOSOFT SCAURI
Quintetto iniziale: 5 Richotti, 7 Valentino, 10 Pignalosa, 12 Raskovic e 20 Requena
A disposizione: 16 Marinello, 8 Violo, 19 Bellanca, 9 Passero, 11 Basile
Coach: Pieri Federico
LIOMATIC VIOLA RC
Quintetto iniziale: 6 Paparella, 11 Grilli, 8 Caprari, 18 Sereni e 4 Gambolati
A disposizione: 10 Coronini, 7 Potì, 9 Laganà, 13 Grasso, 17 Cappanni
Coach: Fantozzi Alessandro