Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley Tonno Callipo: a gonfie vele B2, D e Under 18

Volley Tonno Callipo: a gonfie vele B2, D e Under 18

Non c’è solo la sconfitta interna contro Roma nel week end della società Volley Tonno Callipo Vibo Valentia. Ci sono, infatti, anche le vittorie che vengono dai campionati di serie B2, serie D

e dall’Under 18 nazionale, con le formazioni vibonesi che regalano importanti soddisfazioni ai colori giallorossi.

Serie B2. La formazione di punta del settore giovanile non stecca la prima nella trasferta di Lagonegro ma, al contrario, dopo un primo set che si chiude con i padroni di casa in vantaggio, il sestetto di Torchia e Iurlaro riprende in mano la partita e va a vincere in sicurezza. Soddisfatto della prestazione dei suoi mister Claudio Torchia: «Ottima la prova dei nostri ragazzi che si sono dimostrati sicuri, nonostante le gare d’esordio siano sempre un’incognita. Hanno, invece, dato segnali importanti giocando tutti al meglio delle proprie possibilità e ottenendo una bella vittoria in una trasferta insidiosa».

LAGONEGRO PALLAVOLO – CALLIPO SPORT VIBO VALENTIA: 1-3   
Parziali set: 26/24 14/25 23/25 19/25   

Lagonegro: Andreatta, Carboni, Esposito, Fortunato, Girolamo, laccarino, Miccio, Piedepalombo, Riccio, Rocco, Scacco, Panunzio (L). All. Epifani   

Callipo Sport: Iurlaro, Marra, Schipilliti, Esposito, Crigna, Lavia, Ruggiero, Presta, Topa, Montesanti (L). All. Claudio Torchia   

Arbitri: Spagnuolo e Sorrentino   

Serie D e Under 18. Non falliscono nemmeno le altre due formazioni della Callipo Sport militanti nel campionato regionale di serie D e in quello nazionale Under 18. La prima supera agevolmente per 3-0 il Lamezia Volley, sabato in casa, sotto la guida attenta di mister Tonino Chirumbolo affiancato da Carmine Cavallaro. L’under 18, alla seconda giornata di campionato, ottiene il secondo 3-0 a favore e la seconda vittoria in trasferta, sul campo del Molfetta. Questo il commento di Dario Palmieri, dirigente accompagnatore delle due formazioni: «Abbiamo avuto la meglio grazie al maggiore livello tecnico messo in campo dai nostri ragazzi che, nonostante la minore esperienza, si sono comportati molto bene e non hanno perso la concentrazione chiudendo senza problemi entrambe le partite sul 3-0».