Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Basket – Viola, dg Condello: “Partita giocata bene e grande risultato, ma è ancora presto per dare un giudizio”

Basket – Viola, dg Condello: “Partita giocata bene e grande risultato, ma è ancora presto per dare un giudizio”

di Gianni Tripodi – Il post partita di Liomatic Viola – Innotec Potenza 100-88
Marco Caprari, 18 punti, 3/7 da due (43%) e 4/6 da tre (67%): “Il ko subito contro la Stella

Azzurra è stato fuori luogo, la vera Viola è quella vista oggi. Ancora dobbiamo migliorare, abbiamo segnato 100 punti, ma è anche vero che ne abbiamo subiti 88 e per noi che puntiamo in alto son davvero tanti. Guardiamo comunque il bicchiere mezzo pieno, è giusto pensare in maniera positiva, ma dobbiamo  guardare al futuro con la consapevolezza che c’è ancora da migliorare”.
Giacomo Sereni, 13 punti, 5/10 da due (50%) e 10 rimbalzi: “C’era tanta rabbia dopo la sconfitta subita a Roma, oggi volevamo a tutti i costi portare a casa questi due punti e ci siamo riusciti. Sappiamo che c’è ancora tanto da lavorare, siamo tutti nuovi e non siamo ancora mai riusciti ad allenarci al completo, abbiamo talento e tanti punti nella mani, ma dobbiamo migliorare in difesa per poter vincere in maniera più agevole”.
Coach Fantozzi: “Abbiamo cominciato la gara un po’ contratti, c’è stata anche l’emozione per la prima in casa, poi però ci siamo rilassati e ci siamo sciolti e di conseguenza le conclusioni sono state più naturali. In attacco ci siamo mossi bene trovando buone soluzioni ad alte percentuali, Potenza ha un quintetto di tutto rispetto, magari non con un panchina lunga, ma ha giocatori di talento. In difesa dobbiamo ancora migliorare, attendiamo anche l’inserimento di Christian (Cappanni ndr) che ci potrà essere utile. Finora non abbiamo mai lavorato al completo, da martedì torniamo al lavoro e potrò finalmente lavorare con dodici uomini, non vedo l’ora”
Il dg Gaetano Condello: “Una partita giocata bene e un grande risultato, per noi è stato un inizio di campionato difficile viste le numerose assenze. Dopo la brutta sconfitta di Roma che non ci aspettavamo, quella di oggi è una vittoria che fa morale. Questa squadra ha ancora ampi margini di miglioramento, abbiamo un grande potenziale offensivo, ma anche qualità difensive. Il campionato è lungo ed insidioso, un buon inizio in casa, ma è troppo presto per dare un giudizio, lo farò solo quando la squadra sarà al gran completo”.