Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Viola, esordio casalingo contro Potenza

Viola, esordio casalingo contro Potenza

viola19dic

 

di Gianni Tripodi – Dopo l’inaspettato scivolone subito sabato scorso a Roma contro la Stella Azzurra, il team nero arancio è atteso all’immediato riscatto. Questo pomeriggio (ore 18) contro Potenza,

nella palestra “Mazzetto” del rione Modena la Viola va a caccia dei primi punti della stagione. La sconfitta arrivata all’esordio non è proprio andata giù a Grasso e compagni che dopo aver dominato la passata stagione si aspettavano tutt’altra partenza. I meccanismi di gioco ancora da rodare di un gruppo per buona parte della preparazione incompleto hanno fatto si che la Viola partisse con il freno a mano tirato. Si è lavorato parecchio in settimana per cercare di migliorare le situazioni di gioco su entrambi i lati del parquet, coach Fantozzi punta a rendere più fluido l’attacco e potenziare la fase difensiva, davvero troppi gli 81 punti concessi alla Stella Azzurra, già dalla gara di oggi potremo vedere i primi passi in avanti. Novità per l’esordio casalingo in questo stagione della Viola, non sarà infatti il consueto Pala Calafiore ad ospitare il team di Fantozzi. La società nero arancio ha reso noto attraverso un comunicato stampa che, la seconda giornata di campionato, vista l’indisponibilità del Pala Calafiore, causa la recente lucidatura del parquet, sarà giocata nella palestra “Mazzetto” di via Pio XI. Un impianto di gioco come quello del rione Modena, sicuramente più “intimo” rispetto a quello di Pentimele, potrebbe far si che l’apporto della tifoseria alla fine dei conti possa rappresentare un importante fattore a favore dei reggini.  Ufficializzato anche l’acquisto del lungo Christian Cappanni, a Reggio da ormai più di una settimana e che adesso  con il comunicato della società diventa a tutti gli effetti il nuovo numero cinque dello scacchiere di coach Fantozzi. L’ex Rieti accusa ancora un problema al polpaccio e dovrà star fermo qualche settimana, il dottor Calafiore continua a tenerlo sott’occhio,  appena sarà pronto potrà scendere sul parquet con i nuovi compagni. L’avversario – L’Innotec Potenza è partita a razzo battendo nella prima giornata il sempre ostico Martina Franca (82-78). Grande protagonista dell’incontro è stato la guardia napoletana,Tessitore, l’ex Rieti, ha sfoderato una prestazione da 27 punti con il 63% dal campo e 5 palle recuperate. Il roster allenato da coach Miriello ha il giusto mix di giocatori giovani e d’esperienza, tra cui la guardia tiratrice Cozzoli (ex Corato) e l’esperto lungo Serino (ex Martina Franca). In casa Viola qualche problema  alla caviglia per il play Coronini, nulla di grave alla fine e questo pomeriggio potrà essere del match. Gambolati invece non al meglio fisicamente  nella sfida d’esordio nella Capitale, ha avuto una settimana per recuperare la miglior condizione e coach Fantozzi rispetto al quintetto di sabato scorso potrebbe optare per un cambiamento con uno tra Coronini e Paparella in panca per lasciar posto dall’inizio a Gambolati a ricoprire la posizione di centro. Questo pomeriggio davanti al proprio pubblico la Viola avrà la possibilità di rifarsi dalla sconfitta di Roma, regalando ai tifosi, la prima vittoria di questo lunghissimo campionato che è appena cominciato, contro Potenza vietato fallire, errare è umano, ma perseverare è diabolico.
DNB girone C – 2° giornata
LIOMATIC VIOLA RC – INNOTEC POTENZA
Palestra “Mazzetto” di Reggio Calabria, 02/10/2011 ore 18.00
Arbitri: Giummarra Emanuele e Venga Vincenzo di Ragusa (RG)
LIOMATIC VIOLA RC
Quintetto iniziale: 6 Paparella, 11 Grilli, 8 Caprari, 18 Sereni e 4 Gambolati
A disposizione: 10 Coronini, 7 Potì, 20 Smorto, 13 Grasso, 5 Laganà
Coach: Fantozzi Alessandro
INNOTEC POTENZA
Quintetto iniziale:, 10 Rossi, 8 Tessitore, 12 Cozzoli, 6 Serino e 7 Mainoldi
A disposizione: 13 Lorusso, 14 Zaccardo, 9 Santamaria, 11 Rato, 18 Paschetta
Coach: Miriello Roberto