Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / La Nuova Jolly Basket è pronta per la nuova stagione

La Nuova Jolly Basket è pronta per la nuova stagione

La grande famiglia del basket reggino del presidente Pino Vozza e del direttore generale Romana Pirillo, quest’anno, sarà impegnata

nel campionato DNC (ex C1). Alla cerimonia di presentazione, tenutasi in un gremito salone delle conferenze del Grand Hotel Excelsior di Reggio Calabria, moderata dall’addetto stampa dell’associazione sportiva, Sergio Conti, erano presenti il presidente del Coni Calabria, Mimmo Praticò, il dirigente nazionale dell’Asi, Tino Scopelliti, il coach reggino Gianni Benedetto, ed il nuovo tecnico della Nuova Jolly, Leonardo Ortensi. Con circa 200 ragazzi e 10 campionati da disputare (da quest’anno anche il senior femminile di C), la compagine nero-arancio, nata nel 2000, è ormai diventata una grande realtà del basket reggino. Lo scorso anno, tre delle quattro squadre che hanno disputato le finali nazionali del torneo “3 vs 3” erano composte da atleti della Nuuova Jolly. Valerio Costa, giovane promessa del basket reggino e fiore all’occhiello della squadra, è stato convocato al “Nike Camp”, lo stage rivolto alle 16 migliori promesse nazionali, che, quest’anno, sarà diretto dal coach Ettore Messina e vedrà la partecipazione straordinaria del grande Kobe Briant. “La Nuova Jolly – ha dichiarato il presidente del Coni Calabria, Mimmo Praticò – che si prepara a disputare una stagione speciale, partecipando all’importante campionato nazionale, è una società che incarna lo spirito di sacrificio e di servizio in favore dei giovani”. “Pochi in Calabria – ha detto Praticò – come Romana Pirillo e Pino Vozza, sacrificano tempo e denaro per far divertire e, soprattutto, far crescere bene i giovani attraverso lo sport”. Nel rivolgersi ai ragazzi presenti, il presidente del Coni Calabria ha consigliato di “non crogiolarsi troppo sugli allori di una vittoria”. “Nello sport – ha detto Praticò – come nella vita, l’obiettivo è di migliorarsi nel tempo. Senza il costante impegno, nessuno ci regala niente. Mai trovare scorciatoie per ottenere qualcosa. Il bluff potrà funzionare una volta soltanto ma non contribuirà mai a far diventare qualcuno un vero campione”. A conclusione del suo intervento, Mimmo Praticò, che ha lasciato in anticipo la sala per recarsi ai Campionati Europei di pattinaggio artistico, che si stanno svolgendo in questi giorni al Palasport reggino, ha augurato alla dirigenza del team cestistico un grande in bocca al lupo per la nuova stagione ed un buon proseguo per la loro grande opera di educazione sul territorio alla sana cultura dello sport. Il presidente della Nuova Jolly, Pino Vozza, nel suo saluto, ha ringraziato tutti coloro che, in questi anni, hanno contribuito alla crescita del gruppo. “Abbiamo creato un movimento che ha portato benefici a quanti hanno condiviso la nostra avventura: cresciamo insieme, è il nostro motto” ha detto Vozza. “Quando ho iniziato questo percorso nel 2000, – ha affermato il direttore generale dei nero-arancio e cuore della Nuova Jolly, Romana Pirillo – non avrei mai pensato di arrivare a così tanto”. “Mi piace – ha detto la Pirillo – assistere alla crescita dei ragazzi. Quest’anno, per poterli vedere impegnati nel basket agonistico, era inevitabile iscriverci al torneo di C. Anche se siamo la squadra più giovane d’Italia del campionato, ce la metteremo tutta”. Sul nuovo organico il direttore generale ha dichiarato: “abbiamo inserito tre atleti più maturi che, in campo e fuori, saranno da esempio ai tanti ragazzi”. Dopo le buone parole spese dai presenti sul grande lavoro prodotto da Romana Pirillo, lei, a conclusione della cerimonia, segno che non perde mai di vista il suo obiettivo primario, ha approfitta per fare un appello ufficiale ai genitori dei giovani atleti: “con me, i vostri ragazzi, non vengono soltanto a praticare basket ma diventano adulti. Siate più partecipi alle nostre iniziative che vi coinvolgono. Aiutatemi a crescere bene e sani i vostri figli”.