di Gianni Tripodi – Siamo alla vigilia della prima sfida della fase ad orologio, i nero-arancio domani alle ore 19 al PalaCalafiore affronteranno la Virauto Ford Catania,

squadra mai battuta in regular season. La gara di andata giocata in Sicilia vide i reggini uscire sconfitti dal PalaArcidiacono 86-79 in una gara combattuta sino alla fine. I siciliani bissarono il successo anche al PalaCalafiore 71-93, questa volta ci fu un netto predominio di Trevisan e compagni che non diedero possibilità di rimonta ai reggini. La partita di domani però è tutt’altra cosa, i nero-arancio cercheranno di sconfiggere Catania nella sfida che conta di più, quella che potrebbe dare a Negri e compagni una quasi sicurezza della quinta posizione. La Virauto arriverà a Reggio senza il miglior tiratore Sandro Trevisan (15 punti di media a partita) ancora fermo ai box. Coach Borzì recupera le due guardie Novatti e Catotti, mentre è ancora in dubbio la convocazione del play Consoli. Coach Bianchi invece ha tutti a disposizione tranne Giuseppe D’Iapico che sta ancora recuperando dall’infortunio, Niccolai nonostante i problemi alla schiena è apparso in buona forma. Dopo l’allenamento di ieri abbiamo intervistato coach Bianchi:

 

Domenica inizia la fase ad orologio e c’è subito la sfida con Catania, mai battuta in stagione regolare. Una vittoria vi permetterebbe di scalare ulteriormente la classifica e lasciare i siciliani dietro a 6 punti.

 

Giochiamo contro una squadra che ci ha battuto due volte e quindi una partita molto pericolosa e insidiosa, dovremo stare molto concentrati e cercare di limitare le buone giocate che Catania sa fare e non sono poche. La vittoria ci porterebbe a una distanza quasi di sicurezza per il mantenimento del quinto posto e sarebbe un passo importante in vista delle prossime tre partite.

 

 

In questa fase dove vengono giocate tre gare in una settimana è importante gestire bene le forze, come sta preparando i suoi?

 

Stiamo lavorando cercando di recuperare il tempo un po’ perduto, negli ultimi 15 giorni ci siamo allenati con poca continuità sia per problemi fisici che per altri tipi di problemi. In questa fase dove si giocherà più spesso dovremo spendere meno energie degli altri, sarà molto importante.

 

 

Questo il calendario della Viola per la fase ad orologio:

 

-Domenica 11 aprile ore 19 contro la Virauto Ford Catania (casa)

-Mercoledì 14 aprile ore 20.30 contro la Pasta Granoro Corato (trasferta)

-Sabato 17 aprile ore 18 contro la Centre Corporelle Potenza (casa)

-Domenica 25 aprile ore 18 contro l’Ascom Patti (trasferta)

 

 

Domani l’esordio della Viola contro Catania nella fase ad orologio, palla a due alle ore 19 al PalaCalafiore. Arbitri Federico Del Felice di Monza e Orsenigo Leoni di Cantù.

Ecco i roster delle due squadre:

 

 

LIOMATIC VIOLA RC

 

4 DIP Marcelo
5 DI LEMBO Massimo 
7 NICCOLAI Gabriele
8 PELLEGRINO YASAKOV Vladimir
14 NEGRI Claudio
15 MANZOTTI Francesco
18 ROSELLI Michele
19 GRASSO Sebastiano
20 DALLA VECCHIA Luca

Coach: BIANCHI Massimo

 

 

 

 

VIRAUTO FORD CATANIA

 

 

4 CATOTTI Loris
5 DI MASI Davide
7 DE GREGORI Matias Gustavo
8 CONSOLI Marco
9 CONFENTE Andrea
10 GAMBOLATI Antonio
12 REALE Maximiliano
13 NOVATTI APET Enrique
19 ROLANDO Marco

Coach: BORZI’ Giuseppe