Lo Stretto si tinge di rosa, il colore della maglia del vincitore del Giro D’Italia di ciclismo che, per l’edizione 2013, è il messinese Vincenzo Nibali, lo squalo dello Stretto.
Il corridore peloritano, che compirà ventinove anni il prossimo 14 novembre e corre per la squadra kazaka dell’Astana, ha vinto da assoluto dominatore la novantaseiesima della tradizionale corsa a tappe di ciclismo.
E’ il primo siciliano a vincere e il successo arriva quasi senza rivali, nessuno è mai stato in grado di mettere in difficoltà il ragazzo di Messina, che non ha sbagliato un colpo, confermando la crescita esponenziale degli ultimi anni.