Home / sport strill it archivio / Calciomercato / Reggina, tentazione Di Michele

Reggina, tentazione Di Michele

Potrebbe verificarsi un cambio di strategia, per quanto riguarda il calciomercato della Reggina. Molto dipende dalle scelte tattiche che intende fare Orlandi: in caso di 3-4-2-1, Foti ha pensato ad un paio di correttivi per la fascia destra e per un eventuale partner di Corradi e Brienza.

L’idea più suggestiva riguarda proprio il settore delle mezzepunte. E’ in embrione il discorso col Torino per David Di Michele. Il 32enne di Guidonia già allo stato attuale non rientra tra le prime scelte di De Biasi, ed il Torino è ancora in cerca di un altro attaccante.

Nei giorni scorsi, Foti ha effettuato un sondaggio con Cairo, chiedendogli la disponibilità a contribuire al pagamento dell’ingaggio, per un eventuale prestito. Il ritorno di Di Michele è, al momento, solo un’ipotesi per la Reggina, ma la volontà del calciatore potrebbe contribuire a far assumere i contorni della concretezza al dialogo impostato.

Tenute in caldo anche le trattative per Sestu (Avellino) e Papa Waigo (Fiorentina): il primo sarebbe utile soprattutto nel 4-4-1-1, il secondo può tornare utile in varie situazioni tattiche. Non ci sono state accelerate per la pista estera. Foti ha pensato di acquisire un altro giovane cileno, ma non riesce a cedere Montiel che dovrebbe liberare la casella da extracomunitario.

A tal proposito, è circolata in Cile una notizia che dava la Reggina sulle tracce del forte Fabian Orellana, mezzapunta destra dell’Audax Italiano. Ceduto Joelson in prestito al Pisa, si valutano offerte anche per altri calciatori: non dovrebbero essere prese in considerazione quelle per Cascione, mentre per Alvarez ci sono le opzioni Modena e Vicenza.

Paolo Ficara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *