Home / sport strill it archivio / Reggina-Catanzaro, il doppio ex Campo: ‘In giallorosso sono cresciuto, sono reggino, entrambe le città meritano altri campionati’

Reggina-Catanzaro, il doppio ex Campo: ‘In giallorosso sono cresciuto, sono reggino, entrambe le città meritano altri campionati’

Massimo Campo da Siderno.   Vive ormai lontano dalla provincia di Reggio e adesso fa l’allenatore.

Intervistato da Reggina Tv  ricorda i suoi anni da calciatore:”Era un calcio più tecnico.  Adesso si è velocizzato di più, si dà molta importanza all’aspetto fisico. Mi piaceva più quello di prima, io poi ho avuto la fortuna di giocare con giocatori bravi”.

A Reggio ha passato anni importanti, con particolare riferimento a quello della promozione in Serie A:”Il ricordo non può che essere stupendo. Ho fatto parte di un gruppo fantastico, che è riuscito in un’impresa storica. Quello che abbiamo fatto non ha prezzo, siamo partiti a fari spenti e non benissimo. Società e ambiente, però, hanno avuto la fortuna di sostenerci negli anni difficili. Quello era un grande gruppo”.

A Reggio  “Conosco Mimmo Toscano, ci ho anche giocato insieme ed è una persona spettacolare, oltre che un ottimo allenatore come i risultati ottenuti testimoniano. Penso sia capace di portare avanti un certo discorso. Nell’arco di un’annata ci saranno dei momenti non facili, lui saprà gestirli e servirà l’aiuto dell’ambiente perché non si possono vincere tutte le partite”.

Difficile strappargli una preferenza nel tifo per sabato ser: “Non sarà facile. Ho passato bei momenti a Catanzaro dove sono cresciuto calcisticamente, sono reggino.  Spero di vedere una bella partita. Conoscendo i due allenatori lo spettacolo non mancherà. Il mio sogno è vedere entrambe le squadre in altra categoria. Entrambe le città meritano altri palcoscenici”.

“Ci sono – afferma – – in palio tre punti importanti. Non penso che la partita sia decisiva. Il torneo è all’inizio, ci sono tante partite da affrontare. Dovesse andare male, nessuna delle due deve abbattersi. Stanno facendo bene, spero continuino così fino alla fine”.