Home / sport strill it archivio / Reggina-Catanzaro, Maita: ‘Anche l’anno scorso c’era grande entusiasmo a Reggio, 15.000 persone? Uno stimolo in più per noi’

Reggina-Catanzaro, Maita: ‘Anche l’anno scorso c’era grande entusiasmo a Reggio, 15.000 persone? Uno stimolo in più per noi’

“E’ una partita che si prepara da sola. Non sarà facile, ma siamo una buona squadra e andremo a giocarcela”.

Mattia Maita tornerà a Reggio Calabria da ex (è cresciuto in amaranto da quando era poco più che un bambino), ma soprattutto da capitano del Catanzaro ed è per questo che carica i suoi.

“Abbiamo fatto un gran vittoria contro il Francavilla. Prendiamo quello che di positivo abbiamo fatto e aspettiamo domenica. I derby sono partiti a parte.  Anche l’anno scorso vivevano un momento d’entusiasmo e non è stato facile per nulla. Sono costruiti per vincere e abbiamo grande rispetto”.

Al Granillo si attendono quindicimila persone: “Per noi calciatori sarà uno stimolo importantissimo e come lo sarà per loro.  Reggio è una gran piazza e il pubblico risponderà. Spero solo di portare punti, anche se la partita sarà difficile. Da ex è sempre bello tornare a Reggio, lì sono cresciuto e ringrazierò sempre quello che per me è stata la Reggina, anche se adesso è una società nuova”.

Potrebbe essere un confronto tra due squadre competitive: ‘Ci sono due allenatori che danno impronte diverse. Noi abbiamo determinate caratteristiche, loro altre. Siamo due squadre forti”.