Home / sport strill it archivio / Reggina, altri ex in cerca di rivincite sulla strada degli amaranto

Reggina, altri ex in cerca di rivincite sulla strada degli amaranto

La Reggina, a gennaio, ha messo nel motore nove giocatori nuovi. Si è trattato dell’effetto generato dalla necessità di elevare il livello del gruppo alle ambizioni crescenti di una nuova società, dotata di possibilità sensibilmente superiori a quella precedente.

Ci sono due calciatori che hanno lasciato lo Stretto solo pochi mesi fa e oggi con il Rende proveranno a lasciare una traccia al Granillo, come piccola rivincita per essere stati scartati

Uno è Petar Zivkov.  Diversi problemi fisici, l’esplosione di Mastrippolito e la necessità di liberare una casella over hanno reso inevitabile la separazione a gennaio.

Solo 379 minuti in maglia amaranto, frutto di sei presenze (anche un assist per lui). A Rende, invece, gioca con maggiore continuità. Già 5 presenze e 1 rete per lui. Ha saltato le ultime due partite squalifica, frutto di un rosso diretto.

Mattia Bonetto, invece, era un centrocampista che Taibi aveva messo sotto contratto dopo lo svincolo dall’Inter.

A Rende sta giocando soprattutto da subentrato, dopo aver avuto una chances da titolare.