Prosegue la campagna di rafforzamento della Tonno Callipo Calabria Vibo
Valentia in vista della prossima stagione che vedrà i giallorossi ai
nastri di partenza della SuperLega Credem Banca. Alla corte di coach
Antonio Valentini approda il talento del palleggiatore Sebastiano
Marsili. Classe 1996, trevigiano, Marsili andrà a completare il reparto
dei palleggiatori insieme a Tsimafei Zhukuoski. Cresciuto nel vivaio del
Volley Treviso, disputa numerosi Campionati nazionali a livello
giovanile e dal 2013 al 2015 fa parte dell’organico che partecipa al
Campionato di Serie B2. Nell’estate del 2015 arriva la chiamata della
neopromossa Civita Castellana in Serie A2 con Marsili che viene chiamato
ad affiancare l’esperto Paolucci in regia. Terminata l’esperienza
laziale, il neo palleggiatore della Tonno Callipo approda a Bergamo alla
corte di coach Graziosi per disputare la stagione 2016-17. In maglia
Olimpia raggiunge la finale play-off promozione (persa contro Castellana
Grotte) e si rende prezioso soprattutto al servizio, fondamentale in cui
Marsili viene spesso chiamato in causa dalla panchina (a fine stagione
saranno 20 gli ace realizzati). Nell’ultima stagione, Marsili si mette
in luce con la maglia della Materdominivolley.it Castellana Grotte;
buona la sua prima esperienza da titolare con 87 punti realizzati e la
miglior performance a muro nel ruolo dei palleggiatori con ben 41 block
messi a segno. Ora per Marsili, dopo tre anni di Serie A2, si spalancano
le porte della SuperLega con la maglia della Tonno Callipo Calabria Vibo
Valentia.

“Arrivare in SuperLega – ha sottolineato Sebastiano Marsili – è un nuovo
punto di partenza dopo i tre anni che ho trascorso in Serie A2. So di
arrivare in una società molto ben organizzata, con uno staff molto
preparato e dove, ne sono sicuro, avrò la possibilità di imparare molte
cose. Sono una persona combattiva, a cui piace lottare e dare il massimo
per la maglia. Sarà bello poi – ha concluso Marsili – lavorare al
PalaValentia, palazzetto nel quale è avvenuto il mio esordio in Serie
A”.

CONFERMATO L’OPPOSTO POLACCO DAMIAN DOMAGALA

Lo scorso anno è arrivato in punta di piedi. Timido ed introverso da un
lato, determinato e meticoloso dall’altro. A soli 19 anni Damian
Domagala ha mostrato la maturità di un veterano nella prima stagione che
lo ha visto protagonista a Vibo con la maglia della Tonno Callipo. Che
nel suo background ci fosse del talento era noto agli addetti ai lavori,
ma la lieta sorpresa arrivata dal giovane opposto polacco è stata
dettata dalla sua ferma volontà di lavorare ed apprendere dal primo
giorno in cui ha messo piede sul mondoflex del PalaValentia. Un’ottima
predisposizione anche con la lingua italiana ne ha facilitato
l’ambientamento con la nuova realtà ed è da subito, inoltre, nata una
bella intesa con la città ed i tifosi. Coach Antonio Valentini punta
molto sulle qualità di Damian Domagala ed ecco arrivare puntuale la
riconferma anche per la prossima stagione. 115 i punti realizzati dal
ventenne opposto nativo di Lodz che si è messo in luce in più occasioni,
ma soprattutto di lui si ricorda la bella prestazione del Pala Panini
contro Modena (partito titolare, Domagala ha realizzato 21 punti, suo
miglior score stagionale) e quella casalinga contro Verona (13 punti con
un ottimo rendimento anche al servizio). Insomma, si delinea sempre più
la rosa giallorossa per la prossima SuperLega Credem Banca con una Tonno
Callipo giovane e versatile, composta da tanti atleti che hanno voglia
di dire la loro in quello che si prospetta un Campionato entusiasmante.