La Reggina contro il Bisceglie è chiamata a riprendere la marcia dopo due sconfitte subite ed un turno di riposo. Dovrà farlo senza una delle grandi risorse attraverso sui sono arrivati gli storici successi amaranto: il tifo organizzato.

Nei giorni scorsi la Curva Sud ha annunciato il proprio disimpegno nei confronti della cura del tifo nel settore più caldo, alla luce dell’ennesima pioggia di Daspo arrivata su suoi diversi esponenti.

Fino ad ora la squadra aveva beneficiato del supporto degli ultras soltanto nei secondi tempi, alla luce di una manifestazione di protesta attraverso uno sciopero da cori nelle prime frazioni dei match interni della formazione dello Stretto.

C’è un po’ di curiosità per capire se, attraverso manifestazioni spontanee, si potrà udire qualche coro al Granillo.

Nel frattempo c’è qualche dubbio sul fatto che possa registrarsi un silenzio storico.