Con il vento in poppa per il doppio successo ottenuto nelle prime due giornate di campionato, La Barbecue Vis Reggio Calabria si accinge all’esordio casalingo domani contro i giovani della Virtus Catanzaro. Compagine assai insidiosa quella giallorossa, desiderosa di riscatto dopo il ko interno rimediato contro la Bim Bum Basket Rende. Sarà la “prima” davanti al pubblico amico per capitan Rizzieri e compagni, reduci da due trasferte consecutive al Pianeta Viola (Scuola di Basket Viola) e al PalaPentimele (Basket Villa).

Al PalaBotteghelle sono attesi tanti supporters bianco/amaranto per vedere vecchi e nuovi beniamini esibirsi sul parquet di casa. È dal lontano 5 aprile (giorno di gara-2 della finale play off 2016/2017 contro Lamezia) che la Vis non disputa una gara ufficiale fra le mura amiche. Proprio per questo i ragazzi di coach Polimeni non vedono l’ora di giocare e testare il proprio stato di forma al cospetto di un quintetto che fa della velocità e della freschezza atletica le sue armi principali.

Brandon Viglianisi, guardia della Vis, presenta così l’incontro: “Catanzaro vanta uno dei settori giovanili più attivi della Regione. E’ una squadra frizzante, pericolosa, che pur nella sconfitta contro Rende ha dimostrato di poter mettere in difficoltà i quintetti più esperti. Cercheremo di affrontare la gara al meglio delle nostre possibilità e con la giusta mentalità, felici di poter disputare finalmente la prima gara stagionale nel nostro palazzetto, che mi auguro di vedere pieno di entusiasmo e ribollente di tifosi”.

Palla a due domenica 29 ottobre, ore 18.30, al PalaBotteghelle.

Arbitreranno Roberto Viglianisi di Villa e Alessio Mafrici di Reggio Calabria.