Si spengono le luci allo Sport Village di Amantea, dopo l’entusiasmante Amantea Beach Week, cominciata domenica 20 con le finali del Paolo Nicolai’s Unde23 Tour e chiusasi ieri sera con la premiazione dei nuovi Campioni d’Italia di Beach Volley Under 21. Non sono mancate le emozioni, come la gioia di chi ha vinto, qualche lacrima da parte degli sconfitti e lo smisurato entusiasmo misto a sacrificio di tutti i ragazzi dello staff dell’AsD Beach & Volley Amantea, che ha trasformato un pezzo di lungomare cittadino nel cuore pulsante del beach volley nazionale per una settimana intera.

Ma, andiamo alla cronaca di quanto accaduto durante le finali Scudetto del Campionato Italiano di Beach Volley U19 e U21: tra le donne doppio Scudetto per la coppia formata dalle giovanissime e talentuosissime Chiara They e Reka Orsi Toth, che hanno battuto venerdì nel torneo Under 19 la coppia formata da Mengaziol-Ferraris e nella finale Under 21 Francesca Michieletto e Carolina Ferraris 2-0 (con i parziali di 23-21 e 21-17), dopo aver rischiato di capitolare in semifinale contro la coppia, arrivata poi terza al termine del torneo formata da Colzi e Puccinelli, cui hanno recuperato ben 4 palle del match al tie-break.

Il tabellone maschile U21 ha visto aggiudicarsi il tricolore in finale la coppia formata da Manuel Alfieri e Mauro Sacripanti che hanno sconfitto (2-0) Marco Maletti e Samuele Cottafava (24-22 e 21-13 i parziali). Un trionfo in famiglia visto che entrambe le coppie fanno parte della 4 Vele beach volley academy e sono allenate da James Martins, un bel modo di festeggiare i 20 anni del centro pescarese. Il titolo under 19 se l’era aggiudicato venerdì sera la coppia Windisch-Cappio. E proprio queste due coppie Campioni d’Italia 2017 rappresenteranno l’Italia all’Europeo Under 20 che si svolgerà a Vulcano (7-10 settembre 2017), nelle Eolie, praticamente di fronte alla spiaggia di Amantea che li ha visti trionfare, speriamo questo sia di buon auspicio per le giovani coppie italiane, che con lo Scudetto si sono guadagnate anche una wild card per le finali Scudetto di Catania (1-3 settembre), dove potranno confrontarsi con le più forti coppie italiane.

Oltre 200 atleti hanno calcato i campi dello Sport Village di Amantea in questa settimana, con un indotto tra arbitri, accompagnatori, membri della federazione e famiglie di un migliaio di persone che hanno goduto dell’organizzazione dell’associazione amanteana e di tutto quello che ha da offrire il territorio. Ottimi anche i numeri relativi al pubblico con oltre 10.000 presenze fatte registrare nel corso dei sei giorni, con tribune e lungomare affollatissimi soprattutto durante le finali delle diverse competizioni. Sul Web grande riscontro per le dirette streaming delle finali viste da oltre 4.000 persone in tutta Italia e per i materiali pubblicati sulla pagina Facebook dell’associazione che hanno generato quasi 100.000 interazioni tra condivisioni, mi piace e visualizzazioni dei video. Numeri che mettono in risalto il valore dell’evento, dell’organizzazione e la capacità di attrarre e promuovere il territorio che solo lo sport sa avere.

Messi da parte questi numeri importanti e significativi, per tutto lo staff resta l’emozione di aver vissuto questa settimana dell’Amantea Beach Week insieme divertendosi e garantendo tutto il necessario perché l’evento riuscisse al meglio, così come è accaduto. Un grazie va alle “nostre maglie gialle”, i ragazzi che hanno garantito che tutti e 5 i campi del centro federale fossero operativi e gli atleti coccolati, per garantire lo spettacolo migliore al pubblico e la miglior performance a chi scendeva in campo. Grazie anche a tutti gli sponsor, senza i quali tutto questo non sarebbe stato possibile e all’impegno di tutti i volontari che per una settimana hanno deciso di condividere le proprie giornate con noi e con il circus del beach volley, per fare in modo che questo evento fosse perfetto.

E un grazie speciale, infine, a Paolo Nicolai e Marta Menegatti che ci hanno onorato con la loro presenza, regalando momenti unici a tutti gli atleti e allo staff dell’associazione, che ha potuto condividere con questi campioni momenti unici.

Foto Under 19

Podio Maschile: I Cappio-Windisch, II Pera-Piccinini, III Sacchetti-Gherardi

Podio Femminile: I They-Orsi Toth, II Mengaziol-Ferraris, III Moro-Colanardi

Foto Under 21
Podio Maschile: I Alfieri-Sacripanti, II Maletti-Cottafava, III Loglisci-Mian
Podio Femminile: I They-Orsi Toth, II Michieletto-Ferraris, III C