Amaro esordio per il Cosenza che perde 3-1 a Monopoli
Ci si aspetta che i lupi da subito tengano fede alle grandi ambizioni, ma il risveglio è amaro per tutto il popolo silano. Dopo neanche un quarto d’ora la squadra di Fontana va sotto di due reti: Mercadante al 13′ anticipa tutti di testa, stessa sorte per un calcio d’angolo battuto tre minuti dopo battuto corto e che porta lo stesso giocatore del Monopoli al secondo centro personale.
Al 17′ Bruccini dal limite accorcia le distanze approfittando di un’incertezza di Bifulco.
Al 44′ i pugliesi restano in dieci per l’espulsione di Lanzolla e l’occasione migliore per il pari arriva al 23′ della ripresa con una traversa colpita da Baclet sugli sviluppi di un piazzato battuto da Loviso.
L’epsulsione di Corsi per un colpo a Donnarumma riporta le squadre a in parità numerica all’87’ dal dischetto Scoppa segna il 3-1 superando Perina.