di Giuseppe Calabrò  – Ottima avvio di stagione del rinnovato e giovane Gallico Catona che dopo aver vinto il triangolare

“Madonna delle Grazie” ha pareggiato in amichevole a Cittanova offrendo una prestazione solida e

di qualità. Addirittura la formazione del tecnico Peppe Misiti  è stata in vantaggio con una rete del

“metronomo” Andrea Penna.

Utili indicazione per lo stesso tecnico Peppe Misiti.

Serenità e tranquillità di un organico che sta prendendo forma anche sotto l’aspetto della personalità,

il tecnico Peppe Misiti  può essere il “valore aggiunto” di un nuovo ciclo che sta iniziando sotto buoni

auspici  che va supportato e stimolato.

Il riconfermato centrocampista Leo Gatto sarà disponibile per metà settembre, si fa di tutto anche per

confermare il “ yolly” Totò Cormaci.

Fisico e buona tempo per il difensore Fayè, il portiere Gabriele Parisi   è  una solida garanzia che non farà

più penare come gli ultimi due anni la formazione del patron Nello Violante.

In progresss l’esterno Roberto Fulco, il giovane Gianluca Carlo chiede solo continuità nellì’impiego, mentre

Il talentuoso trequartista Peppe Ferrato può essere, finalmente, l’uomo in più di un Gallico Catona che ha

come  primario obittivo una tranquilla salvezza e la valorizzazione dei propri giovani.

In settimana si sono  aggregati anche il centrocampista Peppe Gioia e l’attaccante Vito Macchia,

Da definire la posizione del giovane 17.nne Giacomo Tripodi ,mentre  la prossima settimana dovrebbe

essere ufficializzato l’arrivo dell’attaccante  Ciccone, ex Cittanovese.

Domenica esordio  in Coppa italia a Gioia Tauro.