La Società A.S.D. Calcio Cittanovese presenterà formale domanda di ripescaggio per il prossimo Campionato di Serie D”. A comunicarlo, nella mattina di oggi, la Dirigenza giallorossa che con comunicato ufficiale ha, inoltre, confermato mister Domanico Zito alla guida della prima squadra per la stagione sportiva 2017/2018.

In piena sintonia con tutte le componenti sociali, dopo una fase di ascolto dei tifosi, dei partner e degli sponsor, e a seguito di un ragionamento ampio sui temi della sostenibilità del progetto sportivo – si legge nel documento – la Società A.S.D. Calcio Cittanovese ha deciso di formalizzare alla Lega Nazionale Dilettanti la richiesta per il ripescaggio in Serie D. Questa iniziativa, che arriva al termine non di una singola stagione, ma di un ciclo vincente avviato circa quattro anni fa, trova fondamenta solide nei meriti sportivi conquistati nel corso dell’ultimo torneo d’Eccellenza. Meriti che collocano la nostra realtà tra le papabili pretendenti per il prestigioso salto di categoria. Da questo punto di vista, avviamo l’iter burocratico con la massima fiducia e la giusta dose di ottimismo”.

Certo – prosegue la nota dirigenziale –sappiamo che la Serie D non è paragonabile all’Eccellenza sotto nessun punto di vista. Sia esso gestionale o tecnico. Questa esperienza, comunque vada, la affronteremo con la guida tecnica esperta e competente di mister Domenico Zito, che ha dimostrato qualità assolute e grande capacità nella valorizzazione dei giovani. L’obiettivo necessita dell’aiuto di tutti: dei tifosi, degli appassionati, di un’intera comunità innamorata del gioco del calcio e dei propri colori. Il percorso del ripescaggio è estremamente oneroso e necessita di risorse economiche importanti. Per queste ragioni la Società, nei giorni scorsi, ha avviato un dialogo proficuo con alcuni imprenditori del territorio al fine di coinvolgere, nel modo più positivo possibile, nuovi sponsor a sostegno della squadra. Inoltre – aggiunge ancora il documento – la Calcio Cittanovese invita tutti i propri sostenitori a voler sottoscrivere l’abbonamento per il prossimo campionato sin da subito, dando un segnale di vicinanza e supporto concreto alle ambizioni giallorosse. Questo è il momento di unire le forze e collaborare, tutti insieme, alla riuscita di un progetto allo stesso tempo ambizioso e duraturo”.