Quando il direttore sportivo del Crotone Ursino sosteneva che Federico Bernardeschi sarebbe diventato un campione di livello internazionale in molti avevano drizzato le orecchie, tenuto conto che il dirigente pitagorico se ne intende abbastanza.

Il talento toscano, cresciuto nel settore giovanile della Fiorentina ed esploso a livello professionistico nella città pitagorica, sta studiando per diventare un campione.

Ieri ha percorso un’altra tappa sulla strada per la consacrazione segnando il suo primo gol in nazionale.

Ed adesso si godrà le vacanze con la consapevolezza di essere un uomo mercato.

Sulle sue tracce c’è l’Inter e per strapparlo alla Fiorentina servono oltre trenta milioni di euro.