La chiamano rescissione consensuale, ma in molti sostengono che l’addio di Walter Mazzarri al Watford sia una precisa richiesta dei calciatori che non sono riusciti ad accettare lo scarso feeling del tecnico livornese con la lingua inglese e neanceh ad imparare l’italiano utilizzato dal tecnico.
Lui stesso, intervistato da Marcadorint.com, non ha negato le difficoltà: “La lingua è stata difficile da imparare, credo che avrei molte meno difficoltà a parlare spagnolo. Ecco perché adesso sogno un ingaggio in Spagna o in Portogallo, altrimento starò fermo un anno”.
E sul suo passato: “A Napoli ho trascorso anni fantastici riuscendo a raggiungere la Champions League, ma ho avuto anche ottime esperienze con Reggina, Sampdoria e Livorno”.