Per forza di cose la prossima estate è chiamato a prendersi la copertina del calciomercato.
Quasi centocinquantamilioni di euro per rifondare un Milan chiamato al ritorno al primato in Italia.
Ma per il cosentino Mirabelli anche questa è una settimana particolare.
I rossoneri, infatti, saranno di scena non molto lontano da casa, a Crotone.
E per Mirabelli c’è un ricordo ripescato dalla Gazzetta dello Sport: l’attuale dirigente milanista ha un passato, seppur breve avendo smesso a 26 anni , da calciatore pitagorico.
Era la stagione 1994-95 ed il sodalizio rossoblu militava nel campionato di Eccellenza.
Incredibile, poi, il ricordo di un 32-0 rifilato ad una Palmese che, secondo quanto ricorda la Rosea, arrivò sullo Ionio con una squadra improvvisata a causa di alcuni problemi societari.