La Reggina, molto presto, potrebbe abbracciare nell’undici titolare due calciatori che hanno qualcosa più degli altri: sono cuori amaranto.

Alessio Viola è nato a Taurianova e non potrebbe essere altrimenti, Ciccio Salandria, invece, lo è diventato arrivando praticamente bambino da Albidona (Cs) sullo Stretto. E’ stato lui stesso a dichiararlo.

Entrambi hanno voluto fortemente riappropriarsi della maglia che sentono più di ogni altra.  Il primo è sulla via del recupero, non ha più dolore al ginocchio e tra qualche giornata di campionato potrebbe entrare nelle possibilità di scelta di Roberto Cevoli.

Il tecnico, invece, può già abbracciare Salandria. Come dichiarato in conferenza stampa il centrocampista è a disposizione per la sfida con il Bisceglie.