Si chiude oggi la prima settimana di allenamenti in casa Conad Lamezia. Una settimana intensa per i giallorossi che hanno sudato sotto le direttive di coach Vincenzo Nacci, del suo vice Matteo Tarzia e del preparatore atletico Luigi Ditano per raggiungere nel più breve tempo possibile la condizione fisica ottimale per affrontare la stagione alle porte. Una settimana che ha visto anche pian piano nascere e crescere l’affiatamento tra i ragazzi, vecchi e nuovi.

Uno dei volti nuovi, il centrale barese Valeriano Usai commenta allora questa prima settimana di lavoro ormai trascorsa

“Il primo approccio è stato positivo – afferma – abbiamo cominciato a lavorare molto bene con mister Nacci. Il gruppo sembra buono e pronto a lavorare come si deve per fare bene. Essendo un gruppo completamente nuovo dobbiamo trovare la nostra identità.  Ne abbiamo parlato anche con la società e loro ci hanno incoraggiato a fare bene e ad alzare l’asticella un pò alla volta per ottenere il miglior risultato possibile”

Usai, tra i più esperti del gruppo, è anche tra i pochi a conoscere la categoria

“Questo è un gruppo giovane ma vedo che questi ragazzi hanno gran voglia di lavorare e sono sicuro che ci faremo sentire e diremo la nostra in questo campionato. Le dinamiche, rispetto al campionato di Serie B, sono leggermente diverse però è il gruppo la componente fondamentale e sono sicuro che lavorando su questo aspetto ci potremo togliere delle soddisfazioni”

Domenica giorno di riposo, la preparazione dei giallorossi riprenderà lunedì sempre con doppie sedute (sala pesi la mattina presso la palestra Benefit Center– lavoro atletico nel pomeriggio al palazzetto di Pianopoli).  Fissato per sabato il primo allenamento congiunto di questa fase di preparazione, la Conad Lamezia si trasferirà a Vibo per un allenamento con la Tonno Callipo.