Giovani e dinamici, vogliosi di far bene e con tanto entusiasmo. E’ l’identikit di Matteo Battocchio e Saverio Di Lascio, due giovani che entrano a far parte dello staff tecnico della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia.

Matteo Battocchio, torinese classe 1985, è il nuovo secondo allenatore giallorosso e avrà il compito di supportare da vicino l’head-coach Antonio Valentini. Battocchio vanta numerose esperienze, a partire dal percorso iniziato con le giovanili del Volley Moncalieri. In seguito ecco l’esperienza biennale in Serie B2 nel ruolo di secondo allenatore del Sant’Anna San Mauro. L’ultimo decennio, Battocchio lo ha trascorso con il Volley Parella Torino, club che ha allenato, nel ruolo di primo allenatore, nelle ultime sei stagioni. Il nuovo vice allenatore della Tonno Callipo è stato il grande protagonista della cavalcata del Parella dalla B2 fino alla promozione in Serie A2 arrivata al termine della stagione 2015-16. Nei giorni scorsi, inoltre, Matteo Battocchio è stato protagonista anche al Trofeo delle Regioni in Abruzzo nel ruolo di 1° allenatore della rappresentativa maschile del Piemonte.

Sono un po’ emozionato, è una cosa bella. Arrivare in SuperLega – ha affermato Matteo Battocchio – è il sogno di tutti. Ringrazio la società perché per me quella di Vibo e della Tonno Callipo rappresenta una grossa opportunità per crescere. La Tonno Callipo è una realtà importante nel panorama della pallavolo italiana, ne ho sempre sentito parlare bene e sono veramente molto curioso di iniziare questa nuova avventura nella quale, lo prometto fin d’ora, sono pronto a dare tutto me stesso. Ho già avuto modo di carpire le idee di mister Antonio Valentini, allenatore dal quale avrò tanto da imparare. Nelle mie squadre – ha concluso il nuovo vice allenatore giallorosso – ho sempre avuto dei ragazzi del Sud e anche dai loro racconti si percepisce la voglia, il calore, l’attaccamento, la spontaneità del tifo e dei tifosi del Sud. Peculiarità alle quali al Nord non siamo abituati e che non vedo l’ora di conoscere”.

A rinforzare lo staff tecnico, ecco poi il nuovo scoutman Saverio Di Lascio. Ventotto anni, lucano di Lauria, il nuovo uomo delle statistiche giallorosse proviene da una esperienza triennale con il club francese del Poitiers e nell’ultima stagione ha avuto modo di conoscere, apprezzare e studiare le doti del nuovo opposto della Tonno Callipo Al Hachdadi. Laureato in Scienze Motorie, Di Lascio è stato anche scoutman della Basi Grafiche Geosat Lagonegro nella prima stagione di Serie A2 della società lucana.

Sono molto entusiasta. E’ molto stimolante – ha sottolineato Saverio Di Lascio – far parte di questo progetto e credo ci siano tutte le condizioni per lavorare al meglio insieme a mister Antonio Valentini e allo staff tecnico. La SuperLega è il traguardo più importante per chi fa pallavolo ed è per questo che devo ringraziare la società e lo staff per aver creduto in me. Ci sarà da lavorare e sono pronto a fornire il mio contributo”.

Oltre al vice allenatore Matteo Battocchio e allo scoutman Saverio Di Lascio, coach Antonio Valentini si avvarrà inoltre della collaborazione dei confermatissimi Giuseppe Defina (team-manager) e Pasquale Piraino (preparatore atletico).