Volley Soverato 3 
Sigel Marsala 0

Parziali set: 25/20; 25/22; 25/23

VOLLEY SOVERATO: Formenti ne, Cecchetto (L), Gajewska 2, Bertone 7, Donà (K) 10, Gray 13, Frigo 7, Pizzasegola 2, Valli ne, Taborelli 4, Mc Mahon 12. Coach: Leonardo Barbieri

SIGEL MARSALA: Mucciola, Cazzetta (L) ne, Furlan 10, Rossini 9, Merteki 12, Marinelli (L), Agostinetto 5, Murri ne, Facchinetti 2, Ventura, Perri 10. Coach: Campisi Francesco

ARBITRI: Marotta Michele – Vecchione Rosario

DURATA SET: 24’, 24’, 25’. Tot 1h13’

MURI: Soverato 9, Marsala 7

Chiude con una vittoria da tre punti le gare casalinghe per quanto riguarda la regular season il Volley Soverato che supera tre a zero la Sigel Marsala ancora alla ricerca disperata di punti salvezza. Una vittoria che da ancora maggiore fiducia alle ragazze di coach Barbieri in vista dell’ultimo turno di campionato in quel di Chieri. Passiamo la match. Volley Soverato in campo con Pizzasegola al palleggio e Mc Mahon opposto, al centro Serena Bertone e Frigo, posto 4 con Donà e Gray, Giada Cecchetto è il libero. Coach Campisi per Marsala schiera in cabina di regia Agostinetto, mentre l’opposto è Perry, al centro Facchinetti e Furlan, in banda Rossini e Merteki con libero è Marinelli. Non è dei migliori l’approccio alla gara delle padrone di casa che sono costrette subito ad inseguire nel punteggio con coach Barbieri che chiama il primo time out sul 3-6 per la Sigel. Al rientro, reazione delle calabresi che sono avanti adesso 9-8 dopo l’ace di Gray; Soverato a più due, 13-11 e arriva il primo time out per coach Campisi. Dentro Gajewska e Taborelli per Pizzasegola e Mc Mahon con le locali avanti 19-17 e altro time out chiesto dalle siciliane; allunga la squadra di coach Barbieri, adesso avanti 22-18 con Frigo al servizio. Punto di Gajewska e arrivano cinque palle set per Soverato che chiude alla seconda occasione 25/20 con Serena Bertone dal centro. Equilibrato l’avvio del secondo set con le squadre sul punteggio di parità 4-4 ma la Sigel si porta sul più due, 5-7, dimostrandosi pienamente in partita. Le siciliane allungano 10-13 e Barbieri ricorre al time out. Fase di gioco che vede il Soverato un po’ in difficoltà e sul 12-15 arriva il doppio cambio con Gajewska e Taborelli in campo; la compagine di coach Campisi sà di non poter più sbagliare e lotta su ogni pallone perché oggi al “Pala Scoppa” si gioca la salvezza. Soverato accorcia, portandosi a meno uno, 16-17 e arriva il time out per le ospiti. Fase decisiva del parziale con Marsala avanti 20-21 ma è parità 22-22; sporco di Alexa Gray e Soverato avanti 23-22 con coach Campisi al time out. Al rientro, muro di Frigo e due palle set Soverato, 24-22 con le ioniche che chiudono subito 25/22 dopo un’invasione della Sigel. Anche sotto di due set, Marsala non molla e nel terzo parziale parte bene, 0-3 e 1-5 con time out per le padrone di casa. Più convinto adesso il sestetto siciliano, avanti 2-8 con Soverato che commette qualche errore di troppo; reazione di Cecchetto e compagne che si portano a meno tre, 6-9, con time out questa volta chiesto da coach Campisi. Marsala al rientro allunga sul più cinque, 9-14 ma Soverato piazza un break di quattro punti con Donà in battuta e si riporta a meno uno, 13-14 con nuovo time out Marsala. Contro break da parte di Rossini e compagne, di nuovo sul più tre, 14-17 e time out per Barbieri; sorpasso Soverato al rientro con Frigo, 19-18 e Gray al servizio. Fase decisiva del set per Marsala e del match per le padrone di casa. Il punteggio è di parità 21-21; ace di Taborelli e locali sul più due, 23-21, ma è nuova parità 23-23. E’ Donà a guadagnarsi il match point, 24-23 e lo stesso capitano và al servizio e il Soverato chiude subito 25/23 conquistando una vittoria meritata e importante per chiudere bene in casa la regular season. Soverato che domenica prossima chiuderà la stagione regolare a Chieri contro il Fenera.

Saverio Maiolo
Ufficio Stampa Volley Soverato