Si avvicina la sfida di domenica prossima contro la Diatec Trentino, valevole per la 11° giornata del Campionato di SuperLega UnipolSai. Una sfida che racchiude molteplici spunti d’interesse tra due squadre che vanno a caccia di punti pesanti. Da un lato la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, terz’ultima in classifica vuole scacciare il periodo negativo, dall’altra parte della rete ci sarà una squadra, capitanata da Pippo Lanza, che vuole continuare a risalire la china in classifica e proseguire sulla scia dei buoni risultati ottenuti nell’ultimo periodo. Fra le peculiarità maggiori del match ecco la bella sfida in panchina tra il maestro e l’allievo, tra Angelo Lorenzetti e Lorenzo Tubertini che hanno lavorato tanti anni insieme a Modena e Piacenza e poi, ancora, la presenza in campo da ex di Oleg Antonov che ha vestito la casacca gialloblù nelle ultime due stagioni. E poi c’è quel fattore cabala che sorride alla Tonno Callipo. Negli ultimi due confronti diretti al PalaValentia, si è sempre giocato nel mese di dicembre e per due volte consecutive la Tonno Callipo ha avuto la forza di imporsi sul più blasonato avversario in rimonta: sotto di due set, infatti, la compagine del presidente Pippo Callipo ha rimontato lo svantaggio battendo la Diatec al tie-break. E’ accaduto il 7 dicembre 2013 (stagione 13-14), è accaduto l’11 dicembre 2016 (stagione 2016-17). E, dunque, c’è da aspettarsi una Trento che vorrà senza dubbio invertire questo trend di fronte ad una Tonno Callipo che vuole ritornare a fare punti e a vincere dopo i 4 ko consecutivi subiti.

Fonte: volleytonnocallipo.com