Con tenacia e con tanto cuore. Così la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia infila la terza vittoria consecutiva battendo la Taiwan Excellence Latina al tie-break in rimonta. Arriva la prima vittoria casalinga della stagione per i giallorossi al termine dell’ennesima battaglia di questo inizio di Campionato. Al fischio d’inizio coach Tubertini schiera la formazione tipo con Coscione al palleggio, Patch opposto, Costa e Verhees al centro, Antonov e Lecat in posto 4, Marra libero. Di Pinto, coach ex di turno, schiera Sottile (altro ex) in regia, Starovic opposto, Gitto e Rossi al centro, Savani e Maruotti di banda, Shoji libero.

Nel primo set la Tonno Callipo parte subito forte con Costa protagonista in battuta. Latina non si sblocca e per Coscione e compagni è un parziale agevole concluso con l’ace di Antonov (25-17). Lo spartito cambia nel secondo set dove Latina mostra un piglio diverso giocando con più cattiveria e mettendo pressione alla ricezione giallorossa.

Nella parte centrale del set è la battuta di Rossi a creare il solco, poi ci pensa Starovic a mettere palla a terra e portare Latina a conquistare il parziale 19-25. Terzo set lottato punto a punto dopo un ottimo avvio dei padroni di casa.

Nel finale i pontini sono più cinici e trovano il varco giusto grazie al mani e fuori di Andrea Rossi. Quarto set incandescente: prime fasi con numerosi errori da ambo i lati, poi Antonov innesta il turbo realizzando ben 9 punti con il 62% in attacco portando i suoi al tie-break. Per i giallorossi è poi Presta a ricamare mettendo a segno il muro decisivo (25-22). In campo c’è Domagala al posto di Patch: il giovane polacco realizza cinque punti risultando decisivo insieme ad Antonov (Mvp del match con 24 punti realizzati e il 53% in attacco). Nel finale Latina annulla due match-point, ma non sfrutta la terza. Starovic manda banalmente out dai nove metri regalando il successo alla Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia.

IL POST-PARTITA

Oleg Antonov (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia): “Vittoria di squadra, stiamo crescendo nonostante gli alti e bassi. Queste partite sono un classico della SuperLega con partite al tie-break. Stiamo crescendo come gruppo, stiamo trovando il giusto equilibrio. Per noi ogni partita è una battaglia, dobbiamo lavorare, recuperare le energie e pensare da subito alla prossima partita”

Gabriele Maruotti: (Taiwan Excellence Latina): “Peccato per il risultato finale perché soprattutto nel quarto set abbiamo avuto la possibilità di andare in contrattacco e provare a vincere la partita. Nonostante situazioni fisiche di difficoltà eravamo riusciti a portarci avanti e sicuramente rimane l’amaro in bocca per non essere riusciti a difendere dei palloni sui quali potevamo di fare più nel quarto set”

IL TABELLINO

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA – TAIWAN EXCELLENCE LATINA 3-2 (25-17, 19-25, 23-25, 25-22, 15-13)

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA: Costa 14, Coscione 6, Marra (L), Lecat 11, Izzo 1, Antonov 24, Massari 1, Domagala 5, Verhees 11, Patch 14, Presta 1. Non entrati: Corrado, Torchia (L2). Allenatore: Tubertini

TAIWAN EXCELLENCE LATINA: Shoji (L), Gitto 8, Sottile 4, Le Goff, De Angelis, Corteggiani, Savani 5, Rossi 10, Ishikawa 3, Maruotti 17, Starovic 18. Non entrati: Kovac, Huang. Allenatore: Di Pinto

ARBITRI: Lot e Satanassi

NOTE – durata set: 26’, 24’, 30’, 26’, 19’. Tot. 125’. Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia: bs 30, ace 7, ric. pos. 73%, ric. perf. 43%, att. 53%, muri 12. Taiwan Excellence Latina: bs 11, ace 1, ric. pos. 51%, ric. perf. 30%, att. 48%, muri 13.