Si è conclusa la seconda settimana di preparazione della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia. I giallorossi, che nella prima settimana avevano sostenuto allenamenti e visite mediche dal 17 al 19, ora godranno di due giorni di riposo in vista dell’inizio della terza settimana di lavoro. Al gruppo, come è noto, si è aggregato anche il riconfermato centrale brasiliano Deivid Junior Costa. Sono così nove gli atleti a disposizione di coach Lorenzo Tubertini che sta insistendo molto sull’aspetto legato alla conoscenza del gruppo, oltre che, naturalmente, al lavoro tecnico. Tanta intensità, primi importanti esercizi con la palla, primi schemi, primi movimenti da immagazzinare e assimilare. Ecco le impressioni del più esperto della rosa, Manuel Coscione capitano di mille battaglie della Tonno Callipo:

“C’è sempre molto entusiasmo quando si inizia una nuova stagione, ovviamente è un periodo difficile, duro dal punto di vista fisico perché bisogna rimettere in moto la macchina dopo il periodo estivo e sicuramente i carichi di lavoro iniziano ad aumentare. Stiamo lavorando tantissimo in sala pesi e in piscina per mettere benzina nelle gambe. In questo momento siamo parecchi di quelli che c’erano già l’anno scorso, stiamo lavorando con buona intensità e ritmo e il coach ci sta dando qualità nell’allenamento e piano piano ci stiamo conoscendo tutti. Ogni anno è una storia a sé, iniziamo sempre con tanto entusiasmo e voglia di fare in vista di un bel confronto ogni domenica con grandi avversari; il livello si è ulteriormente alzato con tante squadre che si sono rinforzate. Sarà un campionato molto difficile come al solito, forse più equilibrato e sicuramente bello e avvincente da vedere”.

E tra i volti nuovi sta destando un’ottima impressione lo schiacciatore parmense Jacopo Massari: intelligenza, sagacia, spirito di sacrificio sono solo alcune peculiarità che identificano il posto 4 ex Piacenza e Modena e che mister Tubertini conosce bene per averlo cresciuto nel settore giovanile dei piacentini biancorossi. Ecco le prime parole di Massari in giallorosso:

“Le prime impressioni sono molto positive, l’impatto è stato caloroso come questa terra. In più sto vedendo che la società sta facendo investimenti importanti per il palazzetto e dobbiamo ringraziare il presidente Callipo per gli sforzi che sta compiendo. Stiamo lavorando sulla tecnica e sull’intensità perché la pallavolo è questa. E’ stato dato subito un input nuovo sulla tecnica perché penso che il campionato italiano sia tra i più difficili al mondo e per mantenere un’intensità alta occorre avere tanta tecnica a questi livelli. Anche rispetto all’anno scorso c’è stato un salto di qualità delle società che sono arrivate dal nono posto in giù. Mi aspetto un campionato molto difficile ed equilibrato per tutti ed è per questo che dobbiamo prepararci al meglio”.

Fonte: volleytonnocallipo.com