Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Catania, Pulvirenti crede al primo posto: ‘Non mi sento di escluderlo, la Reggina non è un’ammazza-campionato’

Catania, Pulvirenti crede al primo posto: ‘Non mi sento di escluderlo, la Reggina non è un’ammazza-campionato’

Il Catania si lecca le ferite dopo un inizio poco felice. L’esonero di Camplone e l’arrivo di Lucarelli, ai piedi dell’Etna, si augurano possano segnare la svolta, magari andando a rimontare il gap con il resto della classifica.
A riportare le sue dichiarazioni rilasciata ad ‘Antennanotizieuno’ è Golsicilia.it.

“Abbiamo – ha detto il patron etneo – avuto un problema tecnico, l’abbiamo risolto e adesso sono fiducioso: il campionato è equilibrato, 3-4 squadre possono vincerlo e altre 5 posono battere chiunque”.

“Non mi sento – ha detto il presidente – di escludere il primo posto, il gap si può colmare, la Reggina non è una squadra ammazza campionato. Ho visto compatezza e fiducia, con Camplone si era invece creata situazione imbarazzante, era successo qualcosa tra lui e la squadra ma non era lui il male assoluto”.